14 lug 2017

La giunta di Venaria approva il nuovo progetto del Movicentro


La Giunta del comune di Venaria Reale ha approvato il nuovo progetto del Movicentro che sarà realizzato di fronte alla stazione di viale Roma.

Il primo progetto prevedeva una struttura pluripiano, di fronte a Corona Verde, con un notevole consumo del suolo.
Il nuovo progetto prevede invece un bosco-parcheggio interamente votato alla sostenibilità e allo scambio dei mezzi.
Questo è stato possibile grazie alla grande collaborazione con uffici comunali e progettisti che hanno scelto di ribaltare il vecchio progetto puntando piuttosto a restituire ai cittadini uno spazio armonizzato con il contesto naturale basato principalmente sul verde e in linea con le nuove esigenze di mobilità sostenibile: meno posti auto e più posti per bici, bike e car sharing, colonnine per auto elettriche e un sistema di recupero delle acque piovane che irrigherà il bosco.
untitled
«Il vecchio progetto era obsoleto – ha detto Giuseppe Roccasalva Assessore ai  Lavori Pubblici, Manutenzioni, Viabilità, Piano del Traffico e Parcheggi, Urbanistica, Arredo Urbano di Venaria Reale- e rimodularlo è stata una delle prime azioni che quest’Amministrazione ha deciso di intraprendere. Non c’è solo il consumo di suolo, che eliminiamo, ma anche una questione che riguarda la manutenzione: la vecchia idea di Movicentro avrebbe finito per gravare terribilmente sul bilancio del Comune, mentre con il bosco parcheggio si potrà intervenire molto più agevolmente e con minore impegno di spesa. Il nuovo Movicentro sarà verde, sostenibile, innovativo e sarà da esempio per altri comuni che vorranno fare progetti di interscambio».

mobilità sostenibilemovicentroVenaria Reale


Lascia un Commento