22 ago 2017

Questo weekend sarà ToDays


Al via la terza edizione del festival della città di Torino e delle città del mondo


Con oltre 30.000 presenze all’edizione 2016, TODAYS torna per la sua terza edizione nell’ultimo week-end di agosto, dal primo pomeriggio a notte inoltrata, con una line up ambiziosa che mescola leggende internazionali e nuove stelle italiane ed elude le convenzioni per crearne di nuove e attuali.

Il 25, 26 e 27 agosto, dal primo pomeriggio a notte inoltrata, terza edizione di Todays Festival, con un mix di artisti internazionali e nuove stelle italiane.

Tre giorni si scoprono musiche nuove, strane, forti, non necessariamente rassicuranti, ma che fanno bene, si urla fino a perdere la voce, si salta e balla come mai prima, e ci si risveglia felici, non perchè ne vale la pena, ma perchè ne vale la gioia…

Un festival che osa altro che non sia l’ovvietà, l’(im)possibile al posto del facile, senza ostinarsi ad inseguire quel che sarà o rimpiangere ciò che è stato, proponendo una varietà di attitudini e musiche diverse che difficilmente si possono vedere tutte insieme nel quotidiano. Musica, tiraci fuori di qui!

TODAYS racconta le città del mondo a Torino e Torino, a sua volta, al mondo intero rendendo centrali quelle musiche di confine e quei luoghi di periferia dove incontrarsi e dove incontrare, dove trovare romantiche memorie e contemporanee suggestioni, scambiare esperienze in momenti di formazione, scoprire produzioni originali ed eventi esclusivi, divenendo cassa di risonanza dei linguaggi della musica e delle sue diverse contaminazioni con le altre forme dell’arte.

Cinque saranno le location principali: ovvero lo Spazio 211, ex Fabrica Incet, Parco Aurelio Peccei, piscina Sempione e la galleria d’arte Gagliardi e Domke.

Inaugura la kermesse Pj Harvey (unica data italiana), regina indiscussa del rock accompagnata da una “marching” band di 9 elementi. A seguire Mac Demarco già headliner nei più importanti festival del mondo e artista tra i più attesi dell’anno. Negli spazi Ex Incet dopo la mezzanotte Max Cooper, Shed, A Made Up Sound e Dbridge, produttori e musicisti che hanno scritto la storia della musica elettronica. Il 26 è la volta di Richard Ashcroft leggendario e carismatico leader dei Verve, e poi di Perfume Genius, degno erede di David Bowie, Marc Bolan e Prince. Sul palco INCET Karenn, Terence Fixmer, Mono Junk, Boston 168 con la loro techno cruda e profonda, ma nel contempo sensuale. Il 27 agosto Todays chiude a sPAZIO211 con alcuni degli artisti internazionali che più hanno contribuito a livello mondiale ad abbattere steccati stilistici: Band of Horses, The Shins, per la prima volta in Italia, Timber Timbre.

Per maggiori info su artisti e orari consultate il sito ufficiale:

http://www.todaysfestival.com


agostoartefestivalmobilita torinomusicatodaystorinoweekend

Articolo precedente


Lascia un Commento