25 gen 2019

L’aeroporto di Torino supera nuovamente i 4 milioni di passeggeri trasportati


Nel 2018 l’Aeroporto di Torino ha trasportato 4.084.923 passeggeri. Si tratta quindi del secondo miglior anno di sempre per lo scalo.

Nonostante un contesto macro-economico regionale sfavorevole e l’improvvisa cancellazione del collegamento plurigiornaliero con Napoli di Alitalia, le nuove rotte avviate nel corso del 2018 hanno permesso di mantenere il traffico oltre i 4 milioni di passeggeri, in linea con la dimensione e le caratteristiche della catchment area.

L’Aeroporto di Torino ha infatti proseguito l’attività di ampliamento del network aggiungendo nel 2018 nuovi voli per Berlino con easyJet, Fez con Ryanair, Napoli con Volotea e easyJet, Cracovia, Parigi, Stoccolma, Stoccarda con Blue Air, Cagliari e Roma con Blue Panorama, oltre ai collegamenti di linea invernali dedicati al traffico neve per Londra Stansted, Birmingham e Leeds di Jet2.com e per Varsavia con LOT. La destinazione più trafficata dall’Aeroporto di Torino si conferma Roma, seguita da Londra e Catania; seguono Palermo, Napoli, Francoforte, Bari, Barcellona, Parigi e Monaco.

La classifica continua con Madrid, Amsterdam e le destinazioni italiane Lamezia Terme, Brindisi e Cagliari. Parallelamente allo sviluppo del traffico SAGAT ha avviato nel 2018 un percorso di digitalizzazione, che ha permesso di sperimentare e implementare soluzioni digitali per i viaggiatori e continuerà anche nel 2019, testando e rilasciando progressivamente nuovi strumenti e funzionalità per facilitare il viaggio nelle sue diverse fasi.

Il progetto di rinnovamento degli spazi destinati ai passeggeri avviato negli ultimi anni è proseguito nel 2018 con l’avvio dei lavori di ristrutturazione infrastrutturale ed architettonica che ridisegneranno completamente l’area pubblica posta prima dei controlli di sicurezza, sia al livello Partenze che al livello Arrivi.


aeroportorecord passeggeri

Articolo successivo


Lascia un Commento