Articolo
15 set 2016

Villa Genero: il decadentismo in collina

di Alessandro Graziano

Passando oltre Villa della Regina, proseguendo sulla strada collinare sorge il Parco di Villa Genero la cui entrata è aperta al pubblico, ed il viale è percorribile anche con mezzi autorizzati: è il Viale Innocenzo Contini. Monumenti nel degrado a Villa Genero „L'area verde, che si estende lungo Strada Comunale Santa Margherita su 43.600 metri quadrati, e fu donata nel 1888 dalla vedova di Felice Genero, banchiere e deputato, alla Città di Torino. “   Siamo andati a visitarla domenica scorsa, documentando il degrado, l'abbandono e l'incuria della villa, sia del parco che dell'arredo tra cui statue e fontane danneggiate e con parti mancanti. Mentre la vicina Villa della Regina è ben curata e mantenuta questo stupendo parco è in abbandono. Alcune aree risultano interdette dalla pellicola arancio di area di cantiere, lavori che sembrano fermi da un bel po'. All'apice della collina si trova poi un tempietto completamente sfigurato, con le finestre e le porte murate e in avanzato degrado. Dal reportage a voi il giudizio.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
13 set 2016

Corso Grosseto: frena la progettazione del tunnel

di Ludovico Ragonesi

E' da diverso tempo, ormai, che il progetto relativo al tunnel di Corso Grosseto fa parlare di sè. A distanza di pochi giorni, le problematiche inerenti la realizzazione dell'opera sono state oggetto di un incontro tra Città di Torino, Regione Piemonte e Scr Piemonte S.p.A. (Società di Committenza, interamente partecipata dalla Regione). Il confronto ha permesso alla Società di incontrare l’assessore  ai Trasporti Maria Lapietra, per fare il punto sull’opera. Quest'ultima, secondo quanto dichiarato da Lapietra, comporterebbe, allo stato attuale: «una sistemazione superficiale viaria tale da causare il blocco della circolazione». L’assessore ha precisato che un cantiere di 3 anni porterebbe difficoltà non solo ai residenti, ma anche a coloro che vi transitano, provocando fenomeni di congestione viaria, diffusi su un’ampia zona di Torino. Lapietra ha così replicato: "Abbiamo chiesto a Scr Piemonte S.p.A. di quantificare le eventuali penali necessarie per congelare l’opera e procedere a un eventuale nuovo progetto" - aggiungendo - "Come detto più volte, non desideriamo far perdere alla Città neanche un euro del finanziato e gravare sul bilancio cittadino, se non per scelte compiute sempre nell’interesse generale". A termine del confronto, il sindaco Chiara Appendino e l’assessore Maria Lapietra hanno concordato  un nuovo incontro a Roma, fissato per questa settimana, con il ministro Del Rio. L'incontro ha lo scopo di presentare al ministro i problemi relativi all’opera, in maniera tale da poter confidare nella sua collaborazione. Si attendono aggiornamenti sugli esiti raggiunti durante l'incontro.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 set 2016

A che punto sono i lavori in Piazza Baldissera?

di Alberto Garbin

Su segnalazione di un nostro lettore, proponiamo di seguito il reportage fotografico dei lavori di rifacimento di Piazza Baldissera. Il nostro lettore segnalava la mancanza di binari del tram, là dove fino a qualche anno fa transitava il 10. In effetti, i binari in alcune zone della Piazza sono ancora presenti, soprattutto in prossimità di Via Antonio Cecchi, ma proprio in questi ultimi giorni stanno venendo coperti di asfalto per il rifacimento della rotonda, come testimoniano le immagini scattate. Il progetto prevede però lo smantellamento dell'attuale mega-rotonda per un'intersezione semaforica che permetterà inoltre il passaggio del tram, in particolare la linea 10, che proseguirà poi come un tempo su Via Massari.  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
02 set 2016

Piazza Carlina: proseguono a ritmo serrato i lavori.

di Alberto Garbin

Proponiamo di seguito il reportage fotografico dello stato di avanzamento dei lavori del parcheggio interrato di Piazza Carlo Emanuele II: Si notano dalle foto fatte, una torretta in cemento armato che, quando saranno completati tutti i lavori, dovrà accogliere il grosso ascensore di collegamento al parcheggio sotterraneo. Una struttura che, anche per le sue dimensioni, potrebbe essere ritenuta troppo impattante, posta nel bel mezzo di una piazza aulica. Non si segnalano ulteriori aggiornamenti.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
31 ago 2016

Aggiornamento fotografico sul cantiere di Torino Porta Nuova

di Ludovico Ragonesi

Prosegue la rimozione delle impalcature delimitanti la stazione di Torino Porta Nuova. In base a quanto già dichiarato dall’ Amministratore Delegato di Grandi Stazioni S.p.A. (Paolo Gallo), la chiusura dei lavori, relativi al restauro della stazione, è prevista per questo stesso anno. Gallo ha affermato che, alla fine dell’estate, sarebbero state rimosse le impalcature delimitanti tale spazio, a cominciare da Via Sacchi e da Corso Vittorio. A tal proposito, come testimoniano le immagini, il cantiere interessante la facciata esterna di Via Sacchi, risulta quasi ultimato. Lo stesso si può dire per l'accesso principale alla stazione (lato prospiciente Corso Vittorio) nonostante vi proseguano i lavori destinati al rifacimento del marciapiede . Diversa è la situazione per il lato antistante a Via Nizza, lato per cui sono ancora previsti diversi interventi, prima che i ponteggi vengano smantellati.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
30 ago 2016

Aggiornamento fotografico del nuovo centro direzionale Lavazza

di Alberto Garbin

Entro fine anno verrà completato il nuovo centro direzionale della Lavazza a Torino, in largo Brescia, progettato da CZA-Cino Zucchi Architetti in collaborazione con Ai Engineering, Manens-TiFS e Atelier G’art. Oltre al centro direzionale vero e proprio, il progetto prevede la riqualificazione dell'ex centrale Enel e la risistemazione dell'incrocio tra Via Bologna, Corso Palermo e Corso Brescia. La grande area oggetto di lavori, spiega CZA, è aperta verso la città, mantenendone le architetture industriali. Cuore del progetto è una la grande piazza alberata al centro dell’isolato sull’asse di via Parma, che fa dialogare il grande edificio della ex centrale ENEL con la nuova sede Lavazza. L’edificio vero e proprio, destinato a uffici, comunica con la città attraverso un vasto atrio vetrato aperto su via Bologna e sulla nuova piazza verde. Il piano terra avrà lo scopo di relazionarsi con il pubblico. Di seguito proponiamo una breve galleria sullo stato di avanzamento dei lavori.  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
29 ago 2016

Foto | Si muove il cantiere di Piazza Baldissera

di Alessandro Graziano

Sono cominciati già dall'inizio del mese di agosto i lavori di cantierizzazione di piazza Generale Baldissera, la rotonda che connette Corso Principe Oddone con via Cecchi, corso Vigevano, via Stradella e corso Mortara. Prima che il passante ferroviario fosse interrato la rotonda era costituita da uno svincolo circolare. Con l'abbattimento dei viadotti è rimasto al centro un cumulo di sterpaglie e terra con i raccordi tranviari della linea 10. Il progetto attuale prevede la risistemazione della piazza che diverrà uno slargo con regolazione semaforica, un nuovo innesto con corso Vigevano, nuove aiole verdi. Non è chiaro se e quando il percorso tranviario del 10 verrà ripristinato come si era detto anni fa nel progetto originario. Il progetto adesso cantierizzato prevede il raccordo con corso Venezia attualmente diviso in più tronconi dall'ex trincea ferroviaria e l'abbattimento del ponte di via Stradella.

Leggi tutto    Commenti 0