Articolo
31 ago 2016

Aggiornamento fotografico sul cantiere di Torino Porta Nuova

di Ludovico Ragonesi

Prosegue la rimozione delle impalcature delimitanti la stazione di Torino Porta Nuova. In base a quanto già dichiarato dall’ Amministratore Delegato di Grandi Stazioni S.p.A. (Paolo Gallo), la chiusura dei lavori, relativi al restauro della stazione, è prevista per questo stesso anno. Gallo ha affermato che, alla fine dell’estate, sarebbero state rimosse le impalcature delimitanti tale spazio, a cominciare da Via Sacchi e da Corso Vittorio. A tal proposito, come testimoniano le immagini, il cantiere interessante la facciata esterna di Via Sacchi, risulta quasi ultimato. Lo stesso si può dire per l'accesso principale alla stazione (lato prospiciente Corso Vittorio) nonostante vi proseguano i lavori destinati al rifacimento del marciapiede . Diversa è la situazione per il lato antistante a Via Nizza, lato per cui sono ancora previsti diversi interventi, prima che i ponteggi vengano smantellati.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
30 ago 2016

Aggiornamento fotografico del nuovo centro direzionale Lavazza

di Alberto Garbin

Entro fine anno verrà completato il nuovo centro direzionale della Lavazza a Torino, in largo Brescia, progettato da CZA-Cino Zucchi Architetti in collaborazione con Ai Engineering, Manens-TiFS e Atelier G’art. Oltre al centro direzionale vero e proprio, il progetto prevede la riqualificazione dell'ex centrale Enel e la risistemazione dell'incrocio tra Via Bologna, Corso Palermo e Corso Brescia. La grande area oggetto di lavori, spiega CZA, è aperta verso la città, mantenendone le architetture industriali. Cuore del progetto è una la grande piazza alberata al centro dell’isolato sull’asse di via Parma, che fa dialogare il grande edificio della ex centrale ENEL con la nuova sede Lavazza. L’edificio vero e proprio, destinato a uffici, comunica con la città attraverso un vasto atrio vetrato aperto su via Bologna e sulla nuova piazza verde. Il piano terra avrà lo scopo di relazionarsi con il pubblico. Di seguito proponiamo una breve galleria sullo stato di avanzamento dei lavori.  

Leggi tutto    Commenti 0