Articolo
24 mar 2017

Torino Outlet Village è finalmente aperto al pubblico.

di Alberto Garbin

Torino Outlet Village è stato inaugurato giovedì 23 marzo con un evento riservato ad autorità e giornalisti, ma da ieri, venerdì 24 marzo è stato reso aperto anche al pubblico con orario prolungato dalle 20 alle 22, fino a domenica 26 marzo. Sono oltre 90 i negozi delle migliori firme presenti nel progetto nato a Settimo Torinese grazie a Arcus Real Estate, società italiana della “galassia” Percassi. Sotto l’obelisco di 85 metri, simbolo di Torino Outlet Village, hanno aperto negozi delle più prestigiose marche come Nike, Lindt, Armani, Gucci, Roberto Cavalli, La Perla, Trussardi, Adidas, Coach, Dsquared2, Ferrari, Jil Sander, Michael Kors, Ermenegildo Zegna e molti altri ancora capaci di attrarre (si spera) un numero altissimo di clienti e turisti, italiani e non solo. Come previsto i negozi saranno aperti 363 giorni all’anno con orario continuato dalle 10 alle 20 dal lunedì al venerdì e dalle 10 alle 21 il sabato, la domenica e i festivi. Fonte: Torino Today

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
27 gen 2017

Torino Outlet Village: la Guglia porta al centro

di Alessandro Graziano

Aprirà il prossimo marzo il nuovo Retail Village di abbigliamento di marca Situato a Settimo Torinese, a 15 minuti dal centro di Torino, si distinguerà per le grandi firme ospitate, come Armani, Nike, Gucci, Abercombie & Fitch, Adidas e Victoria's Secretandi . Il nuovo centro commerciale che aprirà il 23 marzo 2017 , alle porte di Torino, avrà oltre 90 negozi, ed occuperà  50.000 metri quadrati di spazio. I nuovi posti di lavoro ripartiti in varie mansioni saranno 500. Un progetto interessante che però non spicca in innovazione delle architetture, piuttosto scatolari e che occupa praticamente 5 ettari di suolo, togliendo ancora spazi liberi al territorio. Secondo voi non sarebbe il caso di smetterla con le autorizzazioni a costruire nuovi centri commerciali? Il simbolo del Torino Outlet Village sarà una guglia di 85 metri, già molto visibile. Il  progetto è portato avanti dalla società TFV, che segue lo sviluppo per la famiglia Percassi, punto di riferimento del settore. Secondo alcune indiscrezioni inoltre, all'interno dell'outlet sarà possibile incontrare dei tour operator, che avranno il compito di promuovere in sconto gli ingressi alle meraviglie custodite a Torino come il Museo Egizio, il Castello di Rivoli e tanti altri beni culturali. Infine vari servizi per i clienti come i valet parking, le spedizioni a domicilio, i personal shopper e tante altre sorprese per un outlet innovativo e unico, alle porte di Torino. Il gioco varrà la candela o la guglia?

Leggi tutto    Commenti 0