Articolo
28 ago 2017

Riecco la Dora: procede la scopertura del fiume

di Alessandro Graziano

Procede a ritmi veloci, la stombatura del fiume Dora, nel tratto cittadino tra via Livorno e corso Principe Oddone. L'affluente del Po all'epoca della industrializzazione e del boom economico era stato tombato sotto uno spesso strato di travi e di cemento. Con  la splendida opportunità delle Olimpiadi è stato iniziato un percorso virtuoso di recupero, rinaturalizzazione e rifunzionalizzazione dell'area che va da corso Svizzera fino a corso Principe Oddone. Mancava l'ultimo tratto del fiume ancora sotto il cemento. Per fortuna i lavori procedono celermente e avremo presto il fiume riportato alla sua dignità. Attorno si pensa sorgeranno aree verdi continue al parco Dora.  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
22 mag 2017

Nuove aree pedonali avanzano!

di Alessandro Graziano

Continua la definizione della nuova area pedonale sul viale centrale di corso Galileo Ferraris. Si sta attualmente procedendo alla posa delle pavimentazioni e degli arredi sul lato con l'incrocio di corso Matteotti. Ricordiamo che la pedonalizzazione è legata alla costruzione del parcheggio sotterraneo che risulta in dirittura d'arrivo. Le rampe di accesso e uscita saranno infatti lungo l'incrocio Matteotti.  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
08 nov 2016

Qualcosa si smuove: maquillage da 15 milioni di euro

di Alessandro Graziano

L'attuale Giunta propone un piano di micro progetti di 15 milioni per il restyling della città La Giunta Comunale ha stanziato ben 15 milioni di euro per fare un restyling completo di molti elementi del tessuto urbano, con interventi che avverranno attraverso micro-cantieri, circoscritti quindi. Il Comune è intenzionato ad accendere mutui per rendere migliorare la manutenzione e il decoro di strade e marciapiedi, attraverso l'utilizzo del 60% del budget messo a disposizione nel previsto bilancio comunale. Stesso discorso per gli impianti sportivi, che necessitano di adeguamenti dei sistemi antincendio e per alcune chiese ed edifici cattolici, come la Chiesa di Santa Croce in piazza Carlina  che ha bisogno d urgenti lavori di manutenzione straordinaria. I fondi saranno destinati anche alle attività commerciali artigianali e quindi soprattutto ai mercati cittadini. In primis  quello di Porta Palazzo, che ha bisogno di lavori di riqualificazione e rifunzionalizzazione di pavimentazioni, edifici storici e decoro urbano. Interventi quest'ultimi che saranno effettuati anche negli altri 19 mercati rionali, che necessitano di migliorie meno consistenti di Porta Palazzo ma che devono essere adeguati rispetto standard e vivibilità.  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
27 ott 2016

Il Valentino: Parco o parcheggio?

di Alberto Garbin

Nonostante il Parco del Valentino sia classificato come area pedonale all’interno del Piano regolatore, è da sempre afflitto da una situazione di sovraffollamento per quanto riguarda le auto. Sia dal punto di vista dei parcheggi, che in certe ore del giorno e della sera raggiungono anche le vie più interne del parco, sia per quanto riguarda la viabilità, con auto e camioncini di servizio che sfrecciano a tutte le ore del giorno. Per questo motivo il gruppo PD dell’ottava circoscrizione ha presentato in comune un interpellanza per chiedere la vera e propria pedonalizzazione del parco: “Invitiamo la Sindaca Appendino e il presidente del consiglio comunale a dare piena attuazione tramite ordinanza del regolamento del parco del Valentino – si legge nel testo - , vietando completamente la sosta e l’accesso degli autoveicoli su tutta la superficie del parco e migliorandone così la vivibilità complessiva.” L’interpellanza era già stata presentata dalla precedente giunta PD dell’ottava circoscrizione ma non era stata accolta. L’attuazione potrebbe avvenire in due fasi secondo Augusto Montarulli, presidente del quartiere San Salvario, la prima intervenendo solamente il sabato e la domenica e durante i giorni festivi, la seconda fase, che verrebbe attuata dopo alcuni mesi di sperimentazione, riguarderebbe tutti i giorni della settimana. In effetti si sono fatte tante polemiche per un paio di manifestazioni all’interno del parco senza rendersi conto che il vero problema riguarda tutti i giorni.

Leggi tutto    Commenti 0