21 feb 2017

3 mesi di ritardo per il prolungamento della linea 1 della metro.


Hanno un ritardo di circa tre mesi, “parzialmente recuperabile” anche grazie all’istituzione del terzo turno di lavoro, gli scavi per il prolungamento della linea 1 della metropolitana e la realizzazione della stazione Bengasi. È quanto comunicato oggi in Sala Rossa dall’assessora ai Trasporti Maria Lapietra che ha risposto a un’interpellanza del capogruppo di Forza Italia Osvaldo Napoli.

L’assessora Lapietra ha spiegato che, fra i motivi dei ritardi, ci sono le operazioni messe in campo per garantire al massimo la sicurezza del cantiere, le abbondanti precipitazioni dell’autunno e la presenza di acqua nel terreno superiore al previsto. “Si stima un ritardo di circa 3 mesi della galleria” ha detto l’assessora escludendo ulteriori ritardi e prevedendo che “ci potrà essere un recupero parziale del ritardo accumulato. Sarà istituto il terzo turno con i lavori 24 ore su 24″. Ad oggi sono stati scavati 210 metri e, per verificare lo stato dei lavori, il prossimo “Tavolo di Cantiere”, previsto il 23 febbraio, si svolgerà proprio sul luogo dei lavori.

Fonte: Repubblica


linea 1 metropolitanamobilita torinomobilita.org


Lascia un Commento