Articolo
04 mar 2021

7 Marzo sospensione metro Porta Nuova-Fermi

di Alessandro Graziano

Lavori di manutenzione nella tratta ovest fino Porta Nuova   Da inizio servizio alle ore 12.30 circa di domenica 7 marzo, la metropolitana non sarà in funzione nella tratta Fermi (Collegno) – Porta Nuova che sarà gestita con navette bus sostitutive. Il provvedimento si rende necessario per poter effettuare lavori di manutenzione straordinaria sulla linea. Nella tratta tra Porta Nuova e Lingotto la metropolitana avrà invece un regolare servizio. La metropolitana tornerà a percorrere l'intera tratta Fermi - Lingotto appena avranno termine i lavori. Ricordiamo che, per consentire l'ultimazione dei lavori e i necessari collaudi nella nuova tratta Lingotto - Bengasi, fino al prossimo 26 marzo la metropolitana anticipa la chiusura del servizio alle ore 22.00, con ultima partenza da Fermi alle 21.10 e da Lingotto alle 21.35. per maggiori info visitate il sito www.gtt.to.it

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
05 feb 2021

Un 19 super elettrico!

di Alessandro Graziano

É attivo da lunedì primo febbraio lo Smartbus 19 con un sistema aereo di ricarica veloce  SmartBUS è un innovativo autobus elettrico a ricarica veloce risultato della joint-venture tra E-CO, HIGER e CHARIOT,  che é in esercizio sperimentale sulla linea 19 del  per la durata di quattro mesi. SmartBUS è il più efficiente autobus elettrico a Zero Emissioni oggi presente sul mercato per il trasporto pubblico urbano, in grado di ricaricarsi in modo automatico in pochi minuti (stazione ricarica via Cavalli) tramite pantografo ogni volta che raggiunge la stazione al capolinea per completare in assoluta tranquillità la linea assegnata. L’innovatività risiede soprattutto nei minori pesi ed ingombri dell’autobus, grazie all’impiego di un sistema di accumulo a Ultracondensatore di ultima generazione, ad elevata densità energetica, studiato da E-CO, in grado di recuperare la massima energia in frenata, superiore al 35%, fornire un boost di potenza in accelerazione, che le batterie non possono apportare, ridurre dunque i consumi sia rispetto ai bus elettrici a batteria che, addirittura, agli inquinanti.  Il TCO – Total Cost of Ownership – grazie alla lunga vita delle componenti di accumulo e trazione oltre alle ricariche intelligenti in linea, risulta di gran lunga il più basso tra le soluzioni oggi in commercio.  Gli Ultracondensatori di varie capacità, disponibili nei vari modelli di SmartBUS da 8, 12 e 18 metri, utilizzati al posto delle batterie, possono consentire con una singola carica percorrenze di oltre 40 km. La ricarica completa degli Ultracondensatori, la cosiddetta “ Fast & Smart Charge”, dura pochi minuti e viene eseguita direttamente in linea, senza dover necessariamente tornare in deposito. Una sperimentazione con l’impiego di SmartBUS in ambito urbano ha già avuto luogo con successo presso ATC Esercizio a La Spezia (in foto). La linea collega corso Cadore con via Cavalli secondo i seguenti percorsi: Direzione via Cavalli, da corso Cadore per corso Belgio, corso Brianza, lungo Dora Voghera, ponte E. Filiberto, lungo Dora Colletta, via Carcano, via Ravina, via Poliziano, via Nievo, via Varano, corso Novara, via Catania, corso Verona, lungo Dora Firenze, corso Regio Parco, lungo Dora Savona, corso Giulio Cesare, piazza Della Repubblica, via Milano, via San Francesco d'Assisi, via Pietro Micca, via Cernaia, corso Vinzaglio, corso Matteotti, corso Bolzano , inversione di marcia su corso Bolzano, corso Vittorio Emanuele, via Falcone, via Cavalli Capolinea. Direzione C.so Cadore, il capolinea sarà effettuato alla fermata 1197 "Porta Susa Cap.” procedendo per via Cernaia, via Pietro Micca, via XX Settembre, corso XI Febbraio, lungo Dora Savona, corso Regio Parco, lungo Dora Firenze, corso Verona, via Catania, corso Novara, via Varano, via Nievo, via Poliziano, via Ravina, via Carcano, lungo Dora Colletta, ponte E. Filiberto, lungo Dora Voghera, corso Cadore. altre info qui: http://www.gtt.to.it/cms/percorari/urbano?view=percorsi&bacino=U&linea=19&Regol=OR

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
09 dic 2020

Ferrovia Torino-Aosta: treni diretti dal 13 Dicembre

di Alessandro Graziano

Il nuovo orario di Trenitalia prevede, dal 13 dicembre prossimo, 24 collegamenti Aosta-Torino Venti di questi collegamenti tra i due capoluoghi verranno realizzati senza dover cambiare treno. a partire dal 13 dicembre In teoria con un risparmio di 12 minuti sui tempi totali di viaggio! Merito anche dei nuovi treni bimodali acquistati dalla Regione Valle D'Aosta. Lo rende noto l'assessorato all'Ambiente, mobilità sostenibile e trasporti della Valle d'Aosta, dopo un incontro per condividere alcuni aspetti del contratto di servizio  a cui ha partecipato anche il direttore regionale di Trenitalia, Fabio Cairoli. Nella tratta Aosta-Ivrea saranno previste anche 18 corse, nei giorni lavorativi, rimodulate in modo da garantire collegamenti in tutte le fasce orarie dalle 6 alle 21. Inoltre in tutte le stazioni valdostane sarà possibile prenotare servizi di supporto ai viaggi per le persone con disabilità o a ridotta mobilità, e saranno gradualmente aperti nuovi sportelli di biglietteria. I nuovi orari sulla linea ferroviaria Torino-Ivrea-Aosta, annunciati da Trenitalia, però penalizzano  il Canavese secondo il consigliere regionale del Pd, Alberto Avetta. Secondo Avetta il nuovo orario in vigore dal 13 dicembre prevede la cancellazione del treno delle 19.36 da Torino ad Aosta, mentre alcune corse non effettuerebbero fermate nelle stazioni intermedie, come Strambino. La regione Valle D'Aosta replica però che prima di decidere tali soluzioni nel contratto di servizio Trenitalia era stato organizzato un tavolo di concertazione con la regione Piemonte. A noi sovvien un lecito dubbio : che il TPL non sia la priorità della attuale presidenza in regione Piemonte ? Il TPL è la priorità assoluta di qualsiasi amministrazione e vanno fatti importanti investimenti , non continui tagli.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
10 ago 2018

Sospensione estiva della ZTL e delle soste a pagamento

di Alberto Garbin

Come ogni anno nelle settimane centrali di agosto saranno sospese le limitazioni alla circolazione previste dalle 7,30 alle 10,30 nella ZTL Centrale e si potrà sostare nelle “strisce blu” senza dover pagare. La sosta sarà gratuita da lunedì prossimo 13 agosto e fino al 25 agosto (compresi), mentre si continuerà a pagare nei parcheggi a barriera e in struttura. La sospensione della ZTL partirà da lunedì 13 e durerà fino al 24 agosto. Resteranno comunque in vigore i divieti di circolazione previsti nelle vie e corsie riservate al trasporto pubblico, nelle ZTL Romana e Valentino e nelle zone pedonali. FONTE: Comunicati Stampa Città di Torino

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
03 ago 2018

Nominato il nuovo consiglio di amministrazione di GTT

di Alessandro Graziano

La sindaca di Torino, Chiara Appendino, ha nominato il nuovo CdA di GTT, il Gruppo Torinese Trasporti. Il Consiglio di Amministrazione è ora composto dal presidente Paolo Golzio, dall’ad Giovanni Foti e dalla consigliera Silvia Cornaglia. Paolo Golzio, il neopresidente, arriva da Asti, dove ha ricoperto l’incarico di amministratore delegato in ASP SpA, la multiutility che si occupa di energia, trasporti e mobilità, igiene urbana, acquedotto, fognatura, depurazione e servizi cimiteriali.Giovanni Foti, che assume la carica di amministratore delegato, torna a Torino dopo un’esperienza che l’ha condotto in Sicilia a guidare, prima come direttore generale e quindi come presidente, ATM, l’azienda di trasporto pubblico messinese. Silvia Cornaglia è la terza componente del rinnovato Consiglio di Amministrazione di GTT. Lei, nominata dalla sindaca Appendino nel dicembre del 2017, faceva già parte del CdA.Paolo Golzio e Giovanni Foti subentrano a Walter Ceresa, che è stato alla guida dell’azienda torinese di trasporto pubblico per cinque anni.“A Walter Ceresa – dichiara la sindaca Appendino – va il ringraziamento della Città per il lavoro svolto in un momento particolarmente complesso per la società di corso Turati, un impegno che ha consentito di porre le basi per superare le difficoltà di ordine finanziario e organizzativo e di programmarne il rilancio.”   FONTE: Comunicati Stampa Città di Torino

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 lug 2018

Approvato il sostegno finanziario a GTT

di Alessandro Graziano

Nel quadro degli interventi finalizzati al sostegno finanziario del gruppo GTT, già oggetto di provvedimenti della Regione Piemonte, la Città di Torino ha approvato questa mattina una delibera – su proposta della Sindaca Appendino e degli assessori Rolando e Lapietra – con cui recepisce le modalità di impiego del finanziamento statale pari a 40 milioni euro e dà mandato ai propri uffici, per quanto di competenza di Palazzo Civico, di dare attuazione alle misure per il gruppo GTT .Nell’ambito di tali interventi, oltre al pagamento di servizi della linea 1 di metropolitana, è anche prevista la dismissione della quota di partecipazione di 5T, attualmente detenuta da GTT, che secondo accordi già assunti sarà acquisita per il 40% dalla Regione Piemonte e per il 60% dalla Città di Torino.Il provvedimento per l’acquisizione delle quote di 5T da parte della Città dovrà passare al vaglio del Consiglio comunale.   FONTE: Comunicati Stampa Città di Torino

Leggi tutto    Commenti 0