26 apr 2017

Cura del verde e rispetto delle regole: positivi gli esempi di collaborazione partecipata


Con l’avvio del progetto “Mille alberi” nel novembre del 2016 si è dato l’avvio ad una serie di interventi di messa dimora partecipata di piante nei parchi cittadini. In un quadro di reciproca collaborazione con l’Amministrazione Civica, le associazioni ed i cittadini, possono programmare ed effettuare interventi di messa a dimora del patrimonio arboreo, nel rispetto delle regole.
L’Assessorato al Verde Pubblico, è infatti impegnato ad individuare quei beni, materiali o immateriali, che sono riconosciuti come essenziali per il benessere individuale e collettivo, di cui Amministrazione e cittadini riconoscono il valore e, insieme, collaborano alla loro cura. 
La sistemazione, in questi giorni di primavera, dell’alberata di corso Benedetto Croce, con una trentina di aceri e la conseguente sostituzione delle piante messe a dimora da volontari, ha risposto alla necessità di sistemare lo spartitraffico, completando il filare esistente, con alberi della stessa specie, di una circonferenza e robustezza adeguate all’attecchimento e allo sviluppo coerente delle fronde.
La ricostituzione del filare arboreo nel corso era programmata da un anno e mezzo ma, per essere eseguita, ha dovuto attendere fino a oggi l’aggiudicazione della gara d’appalto. A programmazione avvenuta, la decisione di procedere all’intervento è stata comunicata dai responsabili del Verde pubblico comunale, alle associazioni che si occupano a vario titolo di ambiente.
Per agevolare la futura collaborazione con i cittadini ed assicurare un constante dialogo con l’Amministrazione, tra poche settimane verrà istituita la Consulta delle Associazioni ambientaliste.


Benedetto Crocecomune di torinomille alberi torino

Articolo successivo


Lascia un Commento