Articolo
23 giu 2017

Variazioni delle linee per San Giovanni 23 – 24 giugno

di Alberto Garbin

Il 23 e il 24 giugno saranno presenti numerose variazioni al trasporto pubblico locale, di seguito la lista completa.   VENERDI’ 23 GIUGNO: CORTEO STORICO Linea 4. Dalle 19.00 alle 22.30. Entrambe le direzioni: da corso Giulio Cesare deviata in corso Regina Margherita, corso Principe Eugenio, corso Beccaria, piazza Statuto, corso San Martino, piazza XVIII Dicembre, via Cernaia, corso Vinzaglio, corso Vittorio Emanuele II, via Sacchi (ritorno: via XX Settembre, corso Matteotti, via Arsenale). Linea 6. Dalle 19.00 alle 22.30. Entrambe le direzioni: da corso Regina Margherita angolo via Milano prosegue per corso Regina Margherita, corso Principe Eugenio, corso Beccaria, piazza Statuto (capolinea). Linea 11. Dalle 19.00 alle 22.30. Entrambe le direzioni: da corso Giulio Cesare deviata in corso Regina Margherita, corso San Maurizio, via Rossini, via Accademia Albertina, corso Vittorio Emanuele II, corso Re Umberto (ritorno: via Sacchi), corso Stati Uniti (capolinea). Linea 12. Dalle 16.00 alle 18.00. Direzione piazza Carlo Felice: da corso Vittorio Emanuele II fronte piazza Carlo Felice prosegue per corso Vittorio Emanuele II (capolinea provvisorio angolo via Rattazzi in comune con la linea 33). Direzione corso Tazzoli: dal capolinea provvisorio prosegue per corso Vittorio Emanuele II, via San Secondo, percorso normale. Linea 13. Dalle 19.00 alle 22.30. Entrambe le direzioni: da via Cernaia deviata in corso Vinzaglio, corso Vittorio Emanuele II, corso Cairoli, via Bonafous, piazza Vittorio Veneto, percorso normale. Linea 15. Dalle 19.00 alle 22.30. Direzione Sassi: da corso Re Umberto deviata in corso Stati Uniti, via Sacchi, corso Vittorio Emanuele II, corso Cairoli, via Bonafous, piazza Vittorio Veneto, percorso normale. Direzione Brissogne: da piazza Vittorio Veneto deviata in via Bonafous, corso Cairoli, corso Vittorio Emanuele II, via XX Settembre, corso Matteotti, corso Re Umberto, percorso normale. Linea 27. Dalle 19.00 alle 22.30. Entrambe le direzioni: limitata in corso Regio Parco angolo corso Regina Margherita (Giardini Reali). Linea 51. Dalle 19.00 alle 22.30. Entrambe le direzioni: da corso Giulio Cesare deviata in corso Regina Margherita, corso Principe Eugenio, corso Beccaria, piazza Statuto, corso San Martino, piazza XVIII Dicembre, corso Bolzano (capolinea). Linea 55. Dalle 19.00 alle 22.30. Entrambe le direzioni: da via Po deviata in via Accademia Albertina, corso Vittorio Emanuele II, corso Re Umberto (ritorno: via Arsenale), corso Matteotti, percorso normale. Linea 56. Dalle 19.00 alle 22.30. Entrambe le direzioni: da via Cernaia deviata in piazza Solferino, corso Re Umberto, corso Vittorio Emanuele II, via Accademia Albertina, via Po, percorso normale. Linea 57. Dalle 19.00 alle 22.30. Entrambe le direzioni: dal capolinea di corso Bolzano prosegue per piazza XVIII Dicembre, corso San Martino, piazza Statuto, corso Beccaria, corso Principe Eugenio, corso Regina Margherita, corso XI Febbraio, percorso normale. Linea 64. Dalle 16.00 alle 18.00. Direzione piazza Carlo Felice: da corso Vittorio Emanuele II fronte piazza Carlo Felice prosegue per corso Vittorio Emanuele II, (capolinea provvisorio angolo via Rattazzi in comune con la linea 33). Direzione Grugliasco: dal capolinea provvisorio di corso Vittorio Emanuele II segue percorso normale. Linee 72-72B. Dalle 19.00 alle 22.30. Entrambe le direzioni: limitata in piazza Solferino (capolinea provvisorio angolo via Bertolotti in comune con le linee 14 e 63). Linea 92. Dalle 19.00 alle 22.30. Direzione piazzale Caio Mario: da corso Giulio Cesare deviata in corso Regina Margherita, corso Principe Eugenio, corso Beccaria, piazza Statuto, corso San Martino, piazza XVIII Dicembre, via Cernaia, piazza Solferino, corso Re Umberto, corso Matteotti, via Arsenale, percorso normale. Direzione piazza del Donatore di Sangue: da via Sacchi deviata in corso Vittorio Emanuele II, corso Galileo Ferraris, corso Siccardi, via della Consolata, corso Regina Margherita, corso Giulio Cesare, percorso normale. Linea Star 1. Dalle 19.00 a fine servizio. Direzione corso Regina Margherita: da corso Vittorio Emanuele II angolo corso Re Umberto prosegue per corso Vittorio Emanuele II, via Accademia Albertina, via Po, percorso normale. Direzione via Cavalli: da via Giolitti deviata in via Accademia Albertina, corso Vittorio Emanuele II, percorso normale. Linea Star 2. Dalle ore 19.00 a fine servizio. Direzione corso Bolzano: da via dei Mille deviata in via Accademia Albertina, corso Vittorio Emanuele II, corso Re Umberto, piazza Solferino, via Cernaia, corso Siccardi, via della Consolata, piazza Savoia, via del Carmine, percorso normale. Direzione corso Cairoli: da via San Domenico deviata in via Bligny, piazza Arbarello, corso Siccardi, via Cernaia, piazza Solferino, corso Re Umberto, corso Vittorio Emanuele II, via Accademia Albertina, via Mazzini, percorso normale. SABATO 24 GIUGNO: SPETTACOLO PIROTECNICO La metropolitana sarà in funzione dalle 7 all’1.30 (ultime partenze: da Fermi alle 0.40 e da Lingotto all’1.05). Navetta di collegamento piazza Vittorio Veneto - piazza Gran Madre. Appositamente istituita, sarà in servizio dalle 9.00 alle 14.45 con partenze ogni 15 minuti, sul percorso: dal capolinea di corso Gabetti (in comune con linea 54) prosegue per corso Gabetti, corso Quintino Sella, via Villa della Regina, piazza Gran Madre, corso Moncalieri, ponte Umberto I, corso Cairoli, lungo Po Diaz, piazza Vittorio Veneto, lungo Po Cadorna, via Napione, corso Regina Margherita, ponte Regina Margherita, corso Gabetti (capolinea). Linea 7 storica. Servizio sospeso dalle 15.00 (ultima partenza da piazza Castello alle 14.30). Linea 13 bus. Dalle 9.00 alle 15.00. Direzione piazza Gran Madre: da piazza Vittorio Veneto deviata per lungo Po Cadorna, corso San Maurizio (capolinea provvisorio in comune con linea 70). Direzione via Servais: dal capolinea provvisorio prosegue per corso San Maurizio, via Vanchiglia, piazza Vittorio Veneto, via Po, percorso normale. Dalle 15.00 a fine servizio. Direzione piazza Gran Madre: da via Pietro Micca deviata in via XX Settembre, corso Regina Margherita, corso Farini (capolinea provvisorio). Direzione via Servais: da corso Farini prosegue in corso Belgio, corso Regina Margherita, via Milano, via San Francesco d’Assisi, via Pietro Micca, percorso normale. Linea 15. Dalle 15.00 a fine servizio. Direzione Sassi: da piazza Castello deviata per Giardini Reali, corso Regina Margherita, corso Tortona, corso Belgio, percorso normale. Direzione via Brissogne: da corso Belgio deviata in corso Regina Margherita, Giardini Reali, Piazza Castello, percorso normale. Linea 16 circolare sinistra. Dalle 15.00 a fine servizio. Da corso Massimo d'Azeglio deviata in corso Vittorio Emanuele II, via XX Settembre, corso Regina Margherita, percorso normale. Linea 16 circolare destra. Dalle 15.00 a fine servizio. Da corso Regina Margherita deviata in via Milano, via San Francesco d'Assisi, via Bertola, via San Tommaso, via Arsenale, corso Vittorio Emanuele II, corso Massimo d'Azeglio, percorso normale. Linea 18. Dalle 20.00 a fine servizio. Direzione piazza Sofia: da via Madama Cristina deviata in corso Vittorio Emanuele II, corso Re Umberto, piazza Solferino, via Pietro Micca, via XX Settembre, corso XI Febbraio, percorso normale. Direzione piazzale Caio Mario: da corso XI Febbraio deviata in corso Regina Margherita, via Milano, via San Francesco d'Assisi, via Bertola, via San Tommaso, via Arsenale, corso Vittorio Emanuele II, via Madama Cristina, percorso normale. Linea 30. Dalle 15.00 alle 20.00. Da via Vanchiglia deviata in corso San Maurizio, capolinea normale (non transita da piazza Vittorio Veneto). Dalle 20.00 a fine servizio: limitata in corso Farini (capolinea provvisorio in comune con linea 55). Linea 52. Dalle 18.00 a fine servizio. Direzione piazzale Adua: da corso Vittorio Emanuele II deviata in corso Massimo d'Azeglio (capolinea provvisorio all'angolo con viale Boiardo). Direzione via Scialoja: dal capolinea provvisorio prosegue in corso Massimo d'Azeglio, corso Vittorio Emanuele II, percorso normale. Linea 53. Dalle 9.00 alle 18.00. Entrambe le direzioni: limitata in piazza Gran Madre. Dalle 18.00 a fine servizio. Entrambe le direzioni: limitata in piazzale Villa della Regina. Linea 55. Dalle 15.00 alle 21.00. Direzione corso Farini: da piazza Castello deviata per viale Partigiani, via Denina, corso San Maurizio, via Napione, percorso normale. Direzione Grugliasco: da via Vanchiglia deviata in corso corso San Maurizio, viale Partigiani, piazza Castello, percorso normale. Linea 56. Dalle 9.00 alle 15.00. Entrambe le direzioni: da corso Quintino Sella deviata in corso Gabetti, ponte Regina Margherita, corso Regina Margherita, via Vanchiglia (ritorno: lungo Po Cadorna, via Napione), piazza Vittorio Veneto, via Po, percorso normale. Dalle 15.00 a fine servizio. Entrambe le direzioni: da piazza Castello deviata per viale Partigiani, via Denina (ritorno corso San Maurizio), corso Regina Margherita, ponte Regina Margherita, corso Gabetti, corso Quintino Sella, percorso normale. Linea 61. Dalle 9.00 alle 15.00. Entrambe le direzioni: da corso Casale deviata sul ponte Regina Margherita, corso Regina Margherita, via Vanchiglia (ritorno: lungo Po Cadorna, via Napione), piazza Vittorio Veneto, percorso normale. Dalle 15.00 a fine servizio. Direzione Torino: da corso Casale deviata sul ponte Regina Margherita, corso Regina Margherita, via Milano, via San Francesco d’Assisi, via Bertola, via San Tommaso, via Arsenale, corso Vittorio Emanuele II, via XX Settembre, (capolinea ang. via Bertola). Direzione San Mauro: dal capolinea provvisorio per via XX Settembre, corso Regina Margherita, ponte Regina Margherita, piazza Borromini, corso Casale, percorso normale. Linea 66. Dalle 18.00 a fine servizio. Entrambe le direzioni: limitata in corso Giovanni Lanza angolo via Marsala. Linea 68. Dalle 20.00 a fine servizio. Direzione via Cafasso: da corso Vittorio Emanuele II deviata in via XX Settembre, corso Regina Margherita, corso San Maurizio, via Rossini, percorso normale. Direzione via Frejus: da via Rossini deviata in corso San Maurizio, corso Regina Margherita, via Milano, via San Francesco d'Assisi, via Bertola, via San Tommaso, via Arsenale, corso Vittorio Emanuele II, percorso normale. Linea 70. Dalle 9.00 alle 18.00. Entrambe le direzioni: limitata in corso Moncalieri angolo piazza Gran Madre (capolinea in comune con linea 13). Dalle 18.00 a fine servizio. Entrambe le direzioni: limitata in piazza Crimea. Linea 73. Dalle 18.00 a fine servizio. Entrambe le direzioni: da corso Lanza deviata in viale Thovez, piazzale Adua. Linea Star 1 e Star 2. Servizio sospeso. Venaria Express. Dalle 15.00 a fine servizio. Entrambe le direzioni: da corso San Maurizio deviata in viale Partigiani, piazza Castello, percorso normale. RETE NOTTURNA NIGHT BUSTER Sabato 24 giugno, da inizio servizio alle ore 1.50, le linee della rete notturna saranno limitate come segue. Linea W1 arancio. Direzione piazza Vittorio Veneto: limitata in via Bertola (capolinea provvisorio in comune con la linea 72). Direzione piazza Massaua: dal capolinea provvisorio di via Bertola deviata in via XX Settembre, via Pietro Micca, percorso normale. Linea S4 azzurra. Direzione piazza Vittorio Veneto: limitata in via Bertola (capolinea provvisorio in comune con la linea 58 e 58B). Direzione piazzale Caio Mario: dal capolinea provvisorio di via Bertola deviata in via San Tommaso, percorso normale. Linea N4 rossa. Direzione piazza Vittorio Veneto: limitata in via Bertola (capolinea provvisorio in comune con la linea 72). Direzione via Cigna: dal capolinea provvisorio di via Bertola deviata in via XX Settembre, percorso normale. Linea S5 viola. Direzione piazza Vittorio Veneto: limitata in corso Vittorio Emanuele II angolo via Rattazzi (capolinea provvisorio in comune con la linea 33). Direzione piazza Cattaneo: dal capolinea provvisorio di corso Vittorio Emanuele II segue percorso normale. Linea N10 gialla. Direzione piazza Vittorio Veneto: limitata in via Bertola (capolinea provvisorio in comune con la linea 72). Direzione via Massari: dal capolinea provvisorio di via Bertola deviata in via XX Settembre, via Pietro Micca, percorso normale. Linea W15 rosa. Direzione piazza Vittorio Veneto: limitate in via Bertola (capolinea provvisorio in comune con la linea 72). Direzione via Brissogne: dal capolinea provvisorio di via Bertola deviata in via XX Settembre, via Pietro Micca, percorso normale. Linea S18 blu. Direzione piazza Vittorio Veneto: limitata in corso Vittorio Emanuele II angolo via Rattazzi (capolinea provvisorio in comune con la linea 33). Direzione stazione Lingotto: dal capolinea provvisorio proseguono per corso Vittorio Emanuele II, via Madama Cristina, percorso normale. Linea N57 oro. Direzione piazza Vittorio Veneto: da via Rossini deviata in corso San Maurizio (capolinea provvisorio angolo via Rossini in comune con la linea 24). Direzione piazza Sofia: dal capolinea provvisorio prosegue per corso San Maurizio, corso Regio Parco, percorso normale. Linea W60 argento. Direzione piazza Vittorio Veneto: limitata in via Bertola (capolinea provvisorio in comune con la linea 72). Direzione piazza Manno: dal capolinea provvisorio di via Bertola deviata in via XX Settembre, via Pietro Micca, percorso normale. Linea E68 verde. Direzione piazza Vittorio Veneto: da via Rossini deviata in corso San Maurizio (capolinea provvisorio angolo via Rossini in comune con la linea 24). Direzione via Cafasso: dal capolinea provvisorio di corso San Maurizio prosegue in via Denina, percorso normale. SERVIZI TURISTICI  A San Giovanni il servizio della Tranvia Sassi Superga inizierà alle 9 e sarà prolungato fino alle ore 00.30: corse supplementari ogni ora dalla stazione Sassi dalle 21 fino alle 24 e da Superga dalle 21.30 alle 00.30. L’ascensore della Mole Antonelliana sarà in funzione fino alle 22 (chiusura biglietteria alle 21).   Fonte: Gtt

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
07 giu 2017

Salone dell’Auto 2017 – La nuova edizione apre all’insegna dell’ecologia e della sostenibilità

di Ludovico Ragonesi

Quest'oggi il Salone dell'Auto 2017 aprirà le proprie porte al pubblico. In occasione della nuova edizione, sarà ecologico ed ospiterà eventi dedicati al trasporto sostenibile. Il programma della manifestazione, che si terrà al parco del Valentino fino all'11 giugno, è stato approvato dalla Giunta comunale attraverso una delibera. L'atto fissa anche gli importi corrisposti dagli espositori per le imposte relative al suolo pubblico ed alla raccolta rifiuti e definisce l’entità della somma per le compensazioni da destinare a interventi per il verde pubblico: 5mila euro che saranno pagati dal comitato organizzatore dell’evento per interventi affidati al Servizio Verde Pubblico della Città. Il 10 giugno sono previsti una passerella di auto elettriche tra piazza San Carlo e piazza Vittorio Veneto e l'allestimento per le strade cittadine, di percorsi dove i visitatori potranno provare modelli innovativi come i veicoli a motore elettrico. L’assessore al Commercio ed al Turismo, Alberto Sacco, sottolinea: "...tra gli elementi di novità dell’edizione 2017, il Salone proporrà eventi in diverse aree della città e dell’area metropolitana.” Insieme alla tradizionale esposizione nei viali del Valentino, il Salone 2017 propone infatti numerosi eventi collegati, tra cui i raduni automobilistici tematici con drive-in nell’area di strippaggio di Parco Dora, alla Palazzina di Caccia di Stupinigi ed alla Reggia di Venaria, raduni con supercar ed auto storiche di pregio, appartenenti a brand italiani e tedeschi. Una novità del Salone 2017 è anche l'introduzione del biglietto d'ingresso elettronico gratuito che si potrà richiedere on line sul sito dedicato all'evento, www.parcovalentino.com. Con esso sarà possibile assistere agli eventi speciali nel cortile del Castello del Valentino, accedere a convenzioni con i principali musei torinesi ed esercizi commerciali. Inoltre, attraverso lo stesso biglietto, sarà possibile viaggiare durante i giorni della manifestazione con Trenitalia, da e per Torino, a tariffe scontate del 30 %.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
02 giu 2017

Cosa fare nel weekend?

di Alberto Garbin

Venerdì 2 giugno A Torino la Festa della Repubblica si celebra in piazza Castello mentre il comune di Venaria, per l'occasione, ha preparato un ricco calendario di eventi. Molti musei inoltre spalancano le porte gratuitamente. Sabato 3 giugno è il giorno della finale di Champions League che vedrà la Juventus affrontare il Real Madrid: in città verranno allestiti due maxischermi dove poter seguire gratuitamente la partita. Domenica 4 giugno nel capoluogo piemontese è in programma la domenica ecologica con una serie di appuntamenti gratuiti che fanno parte del programma Torino Resiliente e nel week-end prende il via al Cinema Massimo il Festival Internazionale CinemAmbiente. Per l'occasione la Mole diventerà un enorme display dinamico. Al Lingotto si tiene Street Food Around The World, in piazza Cln torna il Mercato del Paniere, al Borgo Medievale verrà allestito il mercato di Confartigianato al Castello di Masino per tutto il week-end c'è Paesi e Paesaggi del Gusto. E ancora le grandi mostre: alla Promotrice delle Belle Arti c'è quella itinerante dedicata al Titanic, alla Reggia di Venaria si tiene Caravaggio Experience.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
25 mag 2017

Dal 26 al 28 maggio si terrà Flor

di Alberto Garbin

Dal26 al 28 maggio si terrà Flor, la mostra mercato che trasformerà il centro di Torino in un giardino. Flor è ormai un appuntamento fisso nei calendari delle mostre mercato italiane e rientra a pieno titolo tra le dieci manifestazioni floro – vivaistiche nazionali più importanti. Quest’anno, oltra a Via Carlo Alberto si aggiungono Via Roma (tra Piazza Castello e Piazza San Carlo) e Via Principe Amedeo. Saranno oltre 200 gli espositori provenienti da tutta Italia che metteranno in mostra le proprie eccellenze florovivaistiche. Oltre alla mostra mercato vera e propria, Flor propone un ricco calendario di appuntamenti culturali, convegni, lezioni e mostre, tutto dedicato al giardino e ai vari aspetti della sua manutenzione con un focus particolare all’ambiente cittadino. Il cortile di Palazzo Birago, in via Carlo Alberto 16, sarà sede di incontri e spazio relax insieme al cortile di Palazzo Carignano.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
19 mag 2017

Cancellati lo Street Food Parade e l’Holi Fusion Festival

di Alberto Garbin

Nei giorni scorsi sono stati cancellati due importanti eventi per la città di Torino: la Street Food Parade, evento che si teneva sotto l’enorme ex complesso industriale del Parco Dora e la nuova edizione dell’Holi Fusion al Palavela, la festa musicale che mescola i colori indiani con la musica techno. Grossi eventi che hanno portato migliaia di persone in città, cancellati a causa delle norme del comune, in particolare per la parata dello Street Food, con una recente delibera, approvata dalla giunta Appendino, che taglia il numero di operatori che possono somministrare cibo. Solo lo street food parade portava in 3 giorni più di 150.000 visitatori.   L’Holi Fusion, che si sarebbe dovuto tenere il 10 giugno, è stato annullato  a seguito di problematiche che non dipendono dalla volontà dell’organizzatore, come la mancata concessione della deroga all’impatto acustico per una festa musicale che in passato aveva ricevuto parecchie critiche il rumore troppo elevato. .

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
17 mag 2017

Torna Architettura In Città!

di Alberto Garbin

  Dal 24 al 27 maggio 2017 ritorna a Torino il festival “Architettura in Città”, l’evento promosso a partire dal 2011 dalla Fondazione per l’architettura e dall’Ordine degli Architetti di Torino e che mira a parlare di architettura ai cittadini. Quest’anno il festival occuperà lo Spazio Q35, in via Quittengo 35. Tema centrale della rassegna è il sistema di relazioni che l’abitare, inteso in tutta la sua complessità, instaura oggi con la città, intesa come il luogo della prossimità, della densità, della diversità e dell’incontro con l’altro.   Questo il programma: Viene inaugurato il festival il 24 maggio con un confronto tra architetti e esperti che hanno mostrato sensibilità e attenzione alle tematiche al centro del festival. In mattinata, nei giorni 25, 26 e 27, ci sarà spazio alle persone più giovani, con interventi di grandi nomi dell’architettura contemporanea. Venerdì 26 avrà luogo la notte bianca dell’architettura, con Open studio, l’apertura degli studi degli architetti torinesi. Si conclude con un evento più leggero sabato 27 maggio.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
31 mar 2017

Programma della Domenica Ecologica del 2 Aprile.

di Alberto Garbin

Domenica 2 aprile senza auto per otto ore. Dalle 10 alle 18, infatti, la seconda Domenica ecologica del 2017 bloccherà il traffico privato su tutto il territorio cittadino. Possono circolare i veicoli elettrici o ibridi, le moto a quattro tempi, i veicoli destinati al trasporto persone con oltre nove posti, i mezzi di forze armate, organi di polizia, soccorsi, Vigili del fuoco, Protezione civile, quelli che raccolgono i rifiuti o puliscono le strade. Non saranno limitati i taxi, le auto del car sharing e chi deve spostarsi per motivi di lavoro non avendo a disposizione mezzi pubblici nel raggio di un chilometro (purché con dichiarazione del datore di lavoro). Condividere l’auto con altre tre persone permetterà di evitare il divieto, solo se il mezzo è omologato a quattro o più posti; basterà essere in due se è omologato per due-tre posti. Anche gli agenti di commercio sono liberi di circolare e così associazioni o società sportive appartenenti a federazioni affiliate al Coni e gli atleti che devono raggiungere una sede di gara, arbitri, direttori di gara e cronometristi. Il divieto di circolazione riguarda l’80 per cento del territorio cittadino. Sarà consentito percorrere alcune arterie che collegano Torino ai Comuni della cintura o alla tangenziale e viceversa oppure i tragitti che permettono di raggiungere i parcheggi di interscambio. Via libera anche in alcune zone del precollina, corso Unità d’Italia, alcuni tratti dei corsi Regina Margherita, Giulio Cesare, Moncalieri, Francia, Orbassano, Tazzoli, Romania, Unione Sovietica e Lungo Stura Lazio.   Moltissimi gli eventi organizzati in città per l’occasione   PASSEGGIATE SONORE Città di Torino – Assessorato Ambiente in collaborazione con ARPA Piemonte e Urban Center Partenza: Urban Center, Piazza Palazzo di Città Arrivo: Urban Center, Piazza Palazzo di Città Orari: h 9.00; h 11.00; h 14.00; h 16.00 La passeggiata sonora è un modo di vivere e attraversare il territorio dando precedenza alla percezione uditiva. Si tratta di compiere un percorso a piedi in cui si concentra l’attenzione su tutto ciò che è udibile. È un’occasione per guardare da un’altra prospettiva lo spazio che abitiamo, scoprendo uno scenario che a volte può emozionare, altre irritare o divertire, ma che in ogni caso può portare a riflettere sulla nostra esperienza uditiva e indurci ad immaginare il paesaggio sonoro in cui vorremmo vivere. È necessario iscriversi compilando il form sul sito ARPA oppure telefonicamente – 011.5537950 dal martedì al sabato dalle h 11,00 alle h 18,00.   PEDALATA COLLETTIVA – 12 KM Associazione Amicinbici-bik&motion Partenza: Piazza Giovanni Astengo Arrivo: Piazza Castello Orario: h 14.00 La pedalata collettiva organizzata da Amicinbici-bik&motion ha l’obiettivo di invogliare i cittadini a utilizzare la bicicletta come mezzo di trasporto anche per le lunghe tratte. È un evento aperto a tutti al quale ci si può aggregare anche lungo il percorso. BICINCAMP&DUI PAS IN CAMP Associazione Ecoborgo Campidoglio Partenza: Piazza Moncenisio Arrivo: Parco Ruffini Orario: h 10.00   L’iniziativa BICINCAMP&DUI PAS IN CAMP prevede un percorso comodo e raggiungibile sia a piedi che in bicicletta. Lo spirito dell’attività va incontro al bisogno di favorire l’aggregazione sociale e promuovere un mezzo ecologico come la bicicletta, per poi ritrovarsi insieme al parco per un pic nic conviviale. L’attività è aperta a tutti ed è necessario portare con sé qualcosa da bere o da mangiare da condividere in compagnia.   BENVENUTI IN BICI WELCOME Associazioni promotrici: Eco dalle Città, Coordinamento Cambiamo l’Aria, Amicinbici, Ecoborgo Campidoglio, Bike Pride. “Pedale Democrazia”. Mobilità sostenibile e accoglienza e integrazione anche attraverso il prendere confidenza con la bici, con la presenza di migranti e richiedenti asilo. Punti di partenza: ore 14.00 Piazza Giovanni Astengo con Associazione Amicinbici-bik&motion ore 15.00 Parco Ruffini angolo corso Rosselli con Associazione Ecoborgo Campidoglio e Bike Pride ore 15.00   CECCHI POINT con Eco dalle Città e Cambiamolaria Arrivo: piazza Castello per i giri attorno a palazzo Madama A chi ne ha la possibilità, si chiede di prestare o regalare una bici inutilizzata. Si può portare sabato pomeriggio o domenica dalle 14 al Cecchi Point. Al coordinamento Senzaasilo si chiede di far circolare la notizia nelle strutture di accoglienza invitando gli ospiti se possibile a partecipare. Evento facebook Pedale Democrazia   PEOPLE4SOIL Legambiente Luogo: Piazza Palazzo di Città Domenica 2 aprile 2017 Legambiente sarà presente in Piazza Palazzo di Città per promuovere People4Soil: un’Iniziativa dei Cittadini Europei (ICE) sostenuta da più di 400 associazioni che chiedono all’UE norme specifiche per tutelare il suolo, bene essenziale alla vita come l’acqua e come l’aria. Lo scopo della campagna è contrastare l’eccessiva cementificazione, la contaminazione, l’erosione, la perdita di materia organica e di biodiversità che minacciano quotidianamente i suoli europei.   TUTTA DRITTA Team Marathon Partenza: Piazza San Carlo, Torino Arrivo: Palazzina di Caccia di Stupinigi, Nichelino Orario: h 10.00 – 12.00 La Tutta Dritta, gara da 10 km internazionale certificata AIMS, è adatta a tutti e a tutte le età. Occorre iscriversi sul sito per partecipare. I partecipanti a Torino Triathlon, che avrà luogo in piazza San Carlo a partire dalle h 8.15, si uniranno all’evento indossando i pettorali dedicati.   1° PEDALATA ECOLOGICA FIAB Torino Bici&Dintorni in collaborazione con Intorno, Cascina Roccafranca, Fondazone della Comunità di Mirafiori Onlus, Triciclo, Casa nel Parco, e Miravolante con il patrocinio della Circoscrizione 2 Partenza: Piazzale Cascina Giajone – Via Guido Reni 102 Arrivo: Parco Colonnetti – Casa nel Parco Orario: h 14.00 – 17.00 In occasione della domenica ecologica del 2 aprile, la Circoscrizione 2 ha patrocinato una Pedalata Ecologica organizzata da FIAB e aperta a tutti i cittadini. La partenza effettiva avrà luogo alle h 15.30 per consentire una marchiatura facoltativa delle biciclette gestita dall’associazione Intorno, fino alle h 15.00. Dalle ore 17.00 sarà allestita un’officina popolare a cura della Casa nel Parco. È necessario iscriversi scaricando il modulo dal sito della Circoscrizione 2.   CHECK UP BICI E MARCHIATURA + MERENDA FIAB Torino Bici&Dintorni in collaborazione con Intorno, Decathlon e Eataly Luogo: Piazzale di Eataly Lingotto – Via Nizza 230/14 Orario: h 15.00 Per la domenica ecologica FIAB Torino Bici & Dintorni propone un controllo + assistenza bici gratuito in collaborazione con Decathlon al piazzale di Eataly, con la merenda per chi arriva pedalando. Per chi lo desidera, l’associazione Intorno effettuerà la marchiatura della bici a partire dalle 15.30. Sarà inoltre allestito un punto informativo per raccogliere richieste o suggerimenti per migliorare la viabilità pedonale e ciclabile a Torino.   Mercati IL LIBRO RITROVATO Luogo: p.za Carlo Felice Orario: h 8.00 – 18.00 ANTIQUARIATO MINORE Luogo: p.za Vittorio Veneto Orario: h 8.00 – 18.00 CAMPAGNA AMICA Luogo: p.za Palazzo di Città Orario: h 9.00 -19.00 BROCANTE Luogo: c.so Taranto SAN SALVARIO EMPORIUM Luogo: p.za Madama Cristina Feste di via PIAZZA AL CIOCCOLATO E ARTIGIANATO Luogo: p.za Statuto FESTA SHOPPING CULTURA E TRADIZIONI Luogo: via Luini STREET WINE AND FOOD Luogo: c.so Raffaello FONTE: Quotidiano Piemontese

Leggi tutto    Commenti 0