29 set 2016

Invito a Palazzo: sabato 1 ottobre le banche aprono le porte


Sabato 1 ottobre dalle ore 10 alle ore 19 si svolgerà la XV edizione di Invito a Palazzo, giornata di apertura delle sedi storiche delle banche e delle Fondazioni di origine bancaria che operano in Italia.
Anche quest’anno 40 istituti e 23 fondazioni hanno accettato l’invito di ABI  ( Associazione Bancaria Italiana) ad aprire le porte di 96 palazzi in 50 città diverse per partecipare ancora una volta ad uno dei progetti culturali più interessanti degli tempi.
Durante questa giornata, si potranno visitare gratuitamente i palazzi dei gruppi bancari che, essendo per lo più spazi lavorativi, non possono essere sempre aperti al pubblico.
Un eccezionale patrimonio artistico e architettonico che, per il 15° anno consecutivo, viene messo a disposizione della cittadinanza nel primo sabato del mese di ottobre.

Da quattro anni alla manifestazione è collegato anche il concorso “Un’immagine per Invito a Palazzo”, promosso da ABI e dai suoi associati, che coinvolge i giovani talenti provenienti dalle Accademie di Belle Arti e dagli Istituti di Design italiani.
Attraverso questo contest viene individuato il segno grafico dell’iniziativa, l’immagine ufficiale di questo importante appuntamento con l’arte e la sua storia.

A  Torino sarà visitabile , Palazzo Perrone (Fondazione CRT) con visite guidate senza prenotazione  in Via XX Settembre, 31 dalle 10 alle 19. Mentre  la sede di intesa San Paolo ovvero il grattacielo San Paolo, Corso Inghilterra, 3,   le visite guidate con prenotazione sul sito con orari 10 fino alle 17:45.

Ed inoltre :

Museo del Risparmio Intesa Sanpaolo Via San Francesco d`Assisi, 8/A

Palazzo Bricherasio Banca Patrimoni Sella & C. Via Lagrange, 20

Palazzo Turinetti Intesa Sanpaolo piazza San Carlo, 156

Sede UniManagement UniCredit via XX Settembre, 29

Maggiori dettagli su:

http://palazzi.abi.it/palazzi/Piemonte/Torino.html

 

1278893_235306186621990_1057788543_o

 


artebanchecittàculturainvito a palazzomobilita torinoottobresabatotorino


Lascia un Commento