03 mag 2017

Primi divieti per il cavalcavia di Corso Grosseto


Il Comune di Torino ha deciso di prendere i primi provvedimenti a scopo precauzionale per quanto riguarda il transito sopra il cavalcavia di Corso Grosseto. Si è deciso infatti di abbassare il limite di velocità di 30 chilometri all’ora e la chiusura al traffico dei mezzi pesanti. I provvedimenti sono scattati dopo che nelle ultime settimane si erano verificate cadute di calcinacci.

Nonostante il comune assicuri che per il cavalcavia c’è nessun rischio crollo, è un dato di fatto che la struttura, mostra tutti i segni dell’età dopo soli trent’anni di servizio. La demolizione era comunque prevista da tempo e dovrebbe iniziare in contemporanea con l’apertura del cantiere per il nuovo tunnel della ferrovia Torino-Caselle (previsti per l’estate 2017). Che è la ragione principale, del resto, per cui negli ultimi anni non si sono fatti lavori di manutenzione straordinaria sul cavalcavia.

Per quanto riguarda i provvedimenti presi assicura il Comune in una nota, “hanno esclusivamente uno scopo precauzionale e servono a limitare l’impatto del traffico per preservare l’infrastruttura, che viene monitorata costantemente”.


cavalcavia Corso GrossetoCorso Grosseto Torinomobilita torinomobilita.org


Lascia un Commento