19 lug 2017

Metropolitana linea 1, ecco dove saranno le nuove stazioni in costruzione


La linea 1 della metropolitana costituisce uno dei punti fondamentali del programma di miglioramento del sistema del trasporto pubblico di Torino.

Veicoli leggeri, frequenti e senza conducente per ridurre al minimo i tempi d’attesa e adattare il servizio alle esigenze delle diverse fasce orarie.

Metropolitana_di_Torino_linea_1.svg

La linea 1 è costituita da 21 stazioni per una lunghezza complessiva di 13,2 Km e attualmente si sta lavorando per aggiungere altre due stazioni verso sud fino alla piazza Bengasi nell’estrema periferia della città. La fine dei lavori è prevista nel 2018.

Ecco nel dettaglio dove sorgeranno le due stazioni:

Stazione Italia 61-Regione Piemonte

italia 611

E’ ubicata su via Nizza, nello slargo tra via Valenza e via Caramagna, con l’atrio rivolto verso Nord. L’accesso est è disposto nello stesso slargo di via Nizza, pressoché parallelo al corpo stazione e diretto verso Sud. L’accesso ovest si sviluppa, invece, ortogonalmente a via Nizza.

La stazione Italia 61-Regione Piemonte è riconducibile alla stazione tipologica definita come “stazione tipo”. 

Il progetto della stazione recepisce le linee guida assunte ed adottate per la tratta in esercizio: 

  • il posizionamento delle stazioni (corpo stazione) e accessi in superficie (scale fisse, scale mobili e ascensori) tiene conto dei vincoli ambientali in cui sono stati inseriti, in particolar modo riducendo al minimo gli effetti su pubblici servizi, alberate, viabilità in fase di realizzazione;
  • l’ubicazione degli accessi delle stazioni è concepita per massimizzare l’attrattività e il servizio delle stazioni.

Si è inoltre tenuto conto dell’indirizzo espresso dal Comune di Torino di riqualificare gli spazi urbani intorno agli accessi.

La tipologia degli accessi è stata pensata per garantire la fruizione del servizio ad ogni tipologia di utenza: due accessi e un ascensore di collegamento dalla superficie al piano atrio.

Ogni accesso si compone di scala una fissa per l’entrata e di una scala mobile per l’uscita. Fa eccezione a questa tipologia solo l’accesso ovest della stazione Italia ’61, che è dotato di due scale mobili, vista l’importanza di tale accesso in rapporto all’utenza diretta all’edificio della Regione Piemonte, attualmente in fase di realizzazione.

stazione italia

 

Stazione Bengasi

bengasi 3

E’ ubicata al centro di piazza Bengasi su via Nizza, con l’atrio rivolto verso Nord. L’accesso est è disposto nella piazza stessa e si sviluppa in adiacenza a via C. Corradino, pressoché ortogonale al corpo stazione. L’accesso ovest si sviluppa, invece, lungo via Nizza e diretto verso Nord, fuori della piazza avendo sottopassato via O. Vigliani / via C. Corradino.

Piazza Bengasi è il cantiere base della TBM da dove viene organizzato il lavoro di stoccaggio dei conci e dell’estrazione del materiale di scavo. 
Il cantiere occupa la parte centrale della piazza, il traffico pubblico e privato è deviato nella parte Est (lato Po).
Nella parte Ovest della piazza sono stati ricavati circa 150 posti auto (l’equivalente di quelli esistenti prima dei lavori).
Il mercato è stato spostato in via Onorato Vigliani.

La stazione Bengasi è riconducibile alla stazione tipologica definita come “stazione tipo

Il progetto della stazione recepisce le linee guida assunte ed adottate per la tratta in esercizio:

  • il posizionamento delle stazioni (corpo stazione) e accessi in superficie (scale fisse, scale mobili e ascensori) tiene conto dei vincoli ambientali in cui sono stati inseriti, in particolar modo riducendo al minimo gli effetti su pubblici servizi, alberate, viabilità in fase di realizzazione;
  • l’ubicazione degli accessi delle stazioni è concepita per massimizzare l’attrattività e il servizio delle stazioni.

Si è inoltre tenuto conto dell’indirizzo espresso dal Comune di Torino di riqualificare gli spazi urbani intorno agli accessi. La tipologia degli accessi è stata pensata per garantire la fruizione del servizio ad ogni tipologia di utenza.

Vista la particolare ubicazione di Bengasi, essa è dotata di ben tre accessi (due su piazza Bengasi e uno si via Nizza) e un ascensore di collegamento dalla superficie al piano atrio. Ogni accesso si compone di scala una fissa per l’entrata e di una scala mobile per l’uscita.

bengasi 2

La linea 1 della metropolitana costituisce uno dei punti fondamentali del programma di miglioramento del sistema del trasporto pubblico di Torino.

Veicoli leggeri, frequenti e senza conducente per ridurre al minimo i tempi d’attesa e adattare il servizio alle esigenze delle diverse fasce orarie.
29 treni VAL208 viaggiano sotto corso Francia, corso Vittorio Emanuele II e via Nizza; 13,2 km da percorrere in 23 minuti, collegando il parcheggio di interscambio di Fermi (Collegno) al “cuore” di Torino e alle stazioni ferroviarie di Porta Susa e di Porta Nuova, il polo ospedaliero e il centro multifunzionale del Lingotto.

Il parcheggio di interscambio di Fermi, a Collegno, consente l’utilizzo dalla metro a chi a Torino arriva dalle valli montane e dalla tangenziale ovest, garantendo un collegamento con il cuore della città in poco più di 10 minuti.
La metropolitana inoltre si integra con il sistema di trasporto pubblico di superficie permettendo un rapido interscambio e un elevato grado di mobilità sul territorio di Torino.

Per approfondire l’argomento vi consigliamo di leggere questi articoli:


Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Torino i nostri canali:

 Sito internet: http://torino.mobilita.org
 Fanpage: https://www.facebook.com/MobilitaTO/
 Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/1884182511904360/
 Twitter: https://twitter.com/MobilitaTO


linea 1metropolitanaStazione BengasiStazione Italia 61-Regione Piemonte


Lascia un Commento