17 ott 2019

Nodo di Torino: nuovo sistema di gestione del traffico ferroviario


Nuovo sistema di gestione e controllo del traffico ferroviario tra Torino Lingotto e Racconigi. Centralizzati gli impianti di Moncalieri/SangoneMoncalieriTrofarelloCarmagnola che ora sono gestiti direttamente dalla “torre di controllo” della circolazione ferroviaria piemontese di Torino Lingotto.

Questa importante potenziamento del nodo di Torino rappresenta un’ulteriore tappa del percorso di rinnovo tecnologico dei sistemi di gestione e controllo del traffico ferroviario dell’asse ferroviario orizzontale Torino – Milano – Venezia.

Il nuovo sistema garantirà sia l’incremento degli standard di regolarità del traffico ferroviario sia il miglioramento delle attività di manutenzione dell’infrastruttura e della qualità dei sistemi di informazione e comunicazione ai viaggiatori.

L’investimento complessivo per il potenziamento tecnologico della direttrice Torino – Venezia è di 770 milioni di euro.


Nodo di TorinoRFIsistema di gestionetraffico ferroviario


Lascia un Commento

Ultimi commenti