Articolo
25 ago 2017

Aeroporto Caselle | Lunedì apre un nuovo punto ristoro

di Mobilita Torino

Lunedì 28 agosto alle ore 10, aprirà ufficialmente la birreria con hamburgheria nell'Area Partenze dell'Aeroporto di Torino, in uno spazio situato oltre i controlli di sicurezza. In una grande scatola di birra Nazionale, il simbolo della birra artigianale 100% italiana, verranno servite le birre "vive" prodotte a Piozzo e si potranno gustare hamburger e piatti di qualità che faranno di questo piccolo gioiello, un vero e proprio gastro-pub. Il banco di spillatura verrà predisposto con 4 spine che offriranno Nazionale, la prima birra artigianale 100% italiana e la linea delle birre Open: White (birra bianca di frumento), Gold (birra bionda) e Amber (birra ambrata). Ad affiancare i prodotti alla spina, saranno disponibili tutte le birre in bottiglia e lattina dell'ampia gamma Baladin e non mancheranno i barley wine di Cantina Baladin. La cucina proporrà hamburger di qualità, prodotti con la carne La Granda (Presidio Slow Food della razza bovina Piemontese), impiegando anche materie prime locali come la robiola di Roccaverano; non mancherà una versione vegetariana e per gli affezionati, lo stinco alla birra Brune. Alle "fatate", ovvero le mitiche chips di patate, preparate al momento, aromatizzate con gusti originalissimi, si affiancheranno focacce e piatti freddi del giorno. I dolci... Birramisù e Birramigiù preparati con le birre Open Amber e Open White. La birra, naturalmente, si abbinerà perfettamente... Come anche le bibite Baladin: Cola (Presidio Slow Food), Cedrata, Ginger, Spuma Nera e Mela Zen. Per chi volesse un caffè, il servizio di caffetteria sarà gestito in collaborazione con Caffè Vergnano. Pensando ad un passaggio di pubblico internazionale - per il design del locale - il gruppo di lavoro si è ispirato al prodotto simbolo dell'italianità birraria di Baladin, la Nazionale. Tutta la sala, dalla capienza di circa 50 posti a sedere compreso un "mini dehors", si sviluppa attorno ad una grande scatola che riporta le grafiche e i messaggi di questo prodotto. Come si addice al luogo, ci sarà uno schermo con gli orari di partenza dei voli. Uno spazio, infine, sarà dedicato all'esposizione e alla vendita dei prodotti Baladin con l'intera gamma delle bottiglie, le profumazioni d'ambiente e le T-shirt del marchio. Teo Musso commenta così questa sua nuova avventura: "Quando mi è stato proposto lo spazio all'interno della rinnovata e bellissima area passeggeri dell'Aeroporto di Torino, ho aderito subito e con entusiasmo. Questo nuovo luogo Baladin rappresenterà per noi un'opportunità unica per poter far conosce la nostra birra artigianale, italiana, piemontese ad un pubblico proveniente da tutt'Italia e dal mondo". "Siamo felici di dare il benvenuto a Baladin nel nostro Aeroporto" - afferma Roberto Barbieri, Amministratore Delegato dell'Aeroporto di Torino - "un marchio che è diventato ormai un simbolo sempre più riconosciuto dell'eccellenza brassicola e gastronomica del Piemonte e che sarà senz'altro apprezzato da tutti i nostri passeggeri. La nuova apertura, inoltre, arricchisce e diversifica ulteriormente l'offerta commerciale del nostro scalo che ad oggi conta 34 tra negozi, punti bar e ristoro. L'offerta è cresciuta del 70% nell'arco di 3 anni, con +30% di metri quadri destinati alle attività commerciali e il completo rinnovamento della maggior parte delle aree dedicate al retail". Orari di apertura: tutti i giorni dalle 10 alle 23.

Leggi tutto    Commenti 0
Segnalazione
09 ago 2017

Venerdi 11 agosto strada traforo del Pino chiusa al traffico

di Mobilita Torino

Proseguono i lavori per il rinforzo strutturale dei viadotti in strada Traforo del Pino che, dopodomani venerdì 11 agosto, sarà chiusa al traffico dalle ore 9.00 alle 17.00. Dopo il 12 agosto, nel tratto compreso tra Sassi e la prima rotonda di Pino Torinese dopo la galleria, la circolazione continuerà ad essere vietata ai mezzi pesanti superiori ai 35 q, mentre le auto potranno procedere a senso unico alternato, regolato da semaforo.

Leggi tutto    Commenti 0    Proposte 0
Articolo
04 ago 2017

Lavori ANAS – limitazione della circolazione nello svincolo 1 per RA10

di Mobilita Torino

Il giorno 5 agosto 2017 potranno verificarsi possibili disagi a causa dei lavori di sfalcio erba su entrambe le rampe dello svincolo 1 di immissione e uscita dal RA10 "Torino-Caselle" e dalla A55 " Tangenziale nord di Torino", che verranno chiuse alternativamente per un tempo massimo di 30 minuti nella fascia oraria compresa tra le ore 5 e le ore 14, con deviazione del traffico sul posto. La limitazione potrà comportare un aumento del tempo di percorrenza. Si invitano i passeggeri a programmare con adeguato anticipo il loro arrivo all'Aeroporto di Torino.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
03 ago 2017

Ciclovia VenTo, la tratta milanese prende forma

di Mobilita Torino

La ciclovia che collega Venezia e Torino lungo il fiume Po, più conosciuta come la VenTo, devia il suo percorso su Pavia e Milano seguendo il Naviglio Pavese fino alla Darsena, inserendosi così in una rete ciclabile già esistente. Milano ha già dato parere favorevole per la realizzazione del progetto con finanziamenti anche dalla Regione Lombardia che coprirà il 50% del costo di realizzazione della tratta. Il ministero per le Infrastrutture e dei Trasporti ha già assegnate  risorse per 2,75 milioni di euro per un costo stimato complessivo di 129,70 milioni di euro.  VENTO è il progetto di dorsale cicloturistica da VENezia a TOrino lungo il fiume Po. 679 km prevalentemente lungo le sommità arginali del fiume, attraversando il territorio di 4 Regioni, 12 Province e 121 Comuni. VENTO è al tempo stesso un progetto di tracciato e di infrastruttura: un file rouge attraverso il quale ricucire la bellezza di luoghi e storie oggi separati e per nulla conosciuti. La progettazione di un’infrastruttura ciclabile inizia con la scelta del tracciato: VENTO corre in parte sulla sponda destra e in parte sulla sponda sinistra del fiume Po, lungo i suoi argini, e ricalca parzialmente il tratto italiano di Eurovelo n. 8 e in il percorso Bicitalia n. 2. La scelta del tracciato di VENTO è frutto di un lungo lavoro svolto direttamente sul territorio: oltre 1.000 km di sopralluoghi e un accurato rilievo in campo hanno permesso di scegliere il tracciato e individuare le potenzialità e criticità presenti lungo questo tracciato. Le informazioni raccolte hannno costituito la base per la progettazione tecnica e la stima del costo di realizzazione. Ti potrebbe interessare: Progetto VENTO: scopriamo insieme di cosa si tratta.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
02 ago 2017

Dal 2 ottobre nuova area di sosta a pagamento

di Mobilita Torino

Dal 2 ottobre verrà ampliata l’area per la sosta a pagamento. L’estensione avverrà nella circoscrizione 7 (circa 2.100 posti auto, a fronte di circa 3.600 residenti), nell’area, denominata sottozona E2, compresa tra lungo Dora Savona, lungo Dora Siena (ambo i lati), corso Tortona (escluso), corso Regina Margherita e corso XI Febbraio (per questi ultimi, solo i lati rivolti verso la nuova zona a pagamento). Una zona promiscua, in cui è possibile sostare sia con i permessi residenti per la sottozona E2 che con quelli per la sottozona E1, è presente nel tratto di corso Regina Margherita compreso tra corso XI Febbraio e piazzale Regina Margherita. Nell’area attorno alle strutture ospedaliere, delimitata da corso Regina Margherita, via Fontanesi e corso Tortona, per favorire la possibilità di visita ai familiari, come già accade presso gli ospedali dalle altre zone, sarà istituito un orario ridotto per il pagamento, che andrà dalle 8 alle 18.30. La tariffa per il parcheggio sarà di 1 euro all’ora (biglietto giornaliero dalle ore 8 alle ore 19.30 a 7 euro; carnet 10 voucher a 9 euro), con la possibilità, come nelle altre zone a pagamento, di usufruire di carnet orari o di abbonamenti scontati. Il settimanale che coprirà l’intera giornata (dalle 8 alle 19.30) avrà un costo di 19 euro. Saranno disponibili due tipologie di tessere plurisettimanali: 180 ore a 50 euro e 450 ore a 100 euro. Chi non risiede nella nuova zona di sosta a pagamento potrà acquistare abbonamenti mensili a 70 euro, trimestrali a 165 euro e annuali a 585 euro. Verranno confermate le consuete agevolazioni previste per i residenti ed i dimoranti. Sarà possibile effettuare la registrazione ed ottenere direttamente a casa il permesso per i residenti attraverso l’e-commerce del sito www.gtt.to.it o richiederlo tramite posta utilizzando l’apposito modulo inviato a domicilio (scaricabile anche dal sito GTT). Dal 14 settembre personale GTT sarà presente presso il centro di lungo Dora Savona 30 per fornire informazioni e dare supporto per l’acquisto online del permesso. Questi gli orari di apertura del punto informativo: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8.30 alle 12.30, martedì e giovedì dalle 14.00 alle 17.00. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Torino i nostri canali:  Sito internet: http://torino.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/MobilitaTO/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/1884182511904360/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaTO

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
31 lug 2017

WHSmith apre il primo punto vendita in Italia all’Aeroporto di Torino

di Mobilita Torino

L'aeroporto "Sandro Pertini" di Torino si arricchisce di un nuovo negozio nell’Area Partenze, oltre i controlli di sicurezza. Si tratta del primo punto vendita, nel mercato italiano, per WHSmith, il più importante operatore britannico del retail presente in tutto il mondo con oltre 1300 negozi. WHSmith offre ai passeggeri tutto ciò che può servire per il viaggio: accessori elettronici, souvenir, giornali, libri e riviste italiani e internazionali, dolciumi e snack, bibite, oltre all’esclusiva linea di articoli da viaggio firmata WHSmith. Il punto vendita rispecchia lo stile della sala d’imbarco dell’Aeroporto di Torino, recentemente rinnovata, andando a completare la vivace atmosfera dell’aeroporto. “Siamo soddisfatti di poter dare il benvenuto a WHSmith nel nostro aeroporto” – dichiara l’Amministratore Delegato dell’Aeroporto di Torino, Roberto Barbieri – “la nuova apertura amplia ulteriormente l’offerta commerciale dello scalo, che è stata completamente rivisitata ed è in continua espansione: ad oggi conta infatti oltre 34 tra negozi, punti bar e ristoro, cresciuti del 70% nell’arco di 3 anni”. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Torino i nostri canali:  Sito internet: http://torino.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/MobilitaTO/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/1884182511904360/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaTO

Leggi tutto    Commenti 0