Articolo
30 mag 2017

Domenica 4 Giugno: blocco del traffico ed eventi in città

di Alessandro Graziano

  Chiusura al traffico privato del territorio comunale dalle ore 10 alle ore 18. Sono consentiti alcuni percorsi per raggiungere i parcheggi. Nell'ambito delle iniziative previste per la Giornata Mondiale dell'Ambiente, è stata istituita la domenica ecologica del 4 Giugno 2017.  Le limitazioni alla circolazione dei veicoli a motore privati nella giornata di domenica 4 giugno 2017 dalle ore 10 alle 18, con chiusura totale del traffico privato sull’intero territorio comunale. Qui la mappa completa in pdf: http://www.comune.torino.it/ambiente/bm~doc/domenica-ecologica-4-giugno-2017-planimetriapercorsiconsentiti_17.pdf Infine ecco gli eventi previsti per questa giornata: XX FESTIVAL INTERNAZIONALE CINEMAMBIENTE CinemAmbiente – al Cinema Massimo, quest’anno dal 31 maggio al 5 giugno - compie 20 anni e festeggia la ricorrenza non solo con un’edizione particolarmente significativa, ma ampliando l’offerta didattica con un’importante novità strutturale: EcoKids, il programma speciale dedicato alle scuole, concentrato in passato esclusivamente nei giorni del festival, viene esteso  per un mese intero, con un cartellone che contempla, dal 4 maggio al 5 giugno, numerose iniziative, differenziate per ordine e grado scolastico. BABYRUN  Piazza d’armi – maratona di mamme con bimbi in passeggino. Mercatini: Il Libro ritrovato - Libri usati Piazza Carlo Felice Antiquariato Minore Piazza Vittorio Veneto La campagna in città Piazza Palazzo di Città San Salvario Emporium Luogo: p.za Madama Cristina Qui i link utili per sapere quali veicoli vengono bloccati e quali consentiti: http://www.comune.torino.it/ambiente/bm~doc/domenica-ecologica-4-giugno-2017-deroghe_veicoli_esentati_limitazioni_traffico.pdf      

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
31 mar 2017

Programma della Domenica Ecologica del 2 Aprile.

di Alberto Garbin

Domenica 2 aprile senza auto per otto ore. Dalle 10 alle 18, infatti, la seconda Domenica ecologica del 2017 bloccherà il traffico privato su tutto il territorio cittadino. Possono circolare i veicoli elettrici o ibridi, le moto a quattro tempi, i veicoli destinati al trasporto persone con oltre nove posti, i mezzi di forze armate, organi di polizia, soccorsi, Vigili del fuoco, Protezione civile, quelli che raccolgono i rifiuti o puliscono le strade. Non saranno limitati i taxi, le auto del car sharing e chi deve spostarsi per motivi di lavoro non avendo a disposizione mezzi pubblici nel raggio di un chilometro (purché con dichiarazione del datore di lavoro). Condividere l’auto con altre tre persone permetterà di evitare il divieto, solo se il mezzo è omologato a quattro o più posti; basterà essere in due se è omologato per due-tre posti. Anche gli agenti di commercio sono liberi di circolare e così associazioni o società sportive appartenenti a federazioni affiliate al Coni e gli atleti che devono raggiungere una sede di gara, arbitri, direttori di gara e cronometristi. Il divieto di circolazione riguarda l’80 per cento del territorio cittadino. Sarà consentito percorrere alcune arterie che collegano Torino ai Comuni della cintura o alla tangenziale e viceversa oppure i tragitti che permettono di raggiungere i parcheggi di interscambio. Via libera anche in alcune zone del precollina, corso Unità d’Italia, alcuni tratti dei corsi Regina Margherita, Giulio Cesare, Moncalieri, Francia, Orbassano, Tazzoli, Romania, Unione Sovietica e Lungo Stura Lazio.   Moltissimi gli eventi organizzati in città per l’occasione   PASSEGGIATE SONORE Città di Torino – Assessorato Ambiente in collaborazione con ARPA Piemonte e Urban Center Partenza: Urban Center, Piazza Palazzo di Città Arrivo: Urban Center, Piazza Palazzo di Città Orari: h 9.00; h 11.00; h 14.00; h 16.00 La passeggiata sonora è un modo di vivere e attraversare il territorio dando precedenza alla percezione uditiva. Si tratta di compiere un percorso a piedi in cui si concentra l’attenzione su tutto ciò che è udibile. È un’occasione per guardare da un’altra prospettiva lo spazio che abitiamo, scoprendo uno scenario che a volte può emozionare, altre irritare o divertire, ma che in ogni caso può portare a riflettere sulla nostra esperienza uditiva e indurci ad immaginare il paesaggio sonoro in cui vorremmo vivere. È necessario iscriversi compilando il form sul sito ARPA oppure telefonicamente – 011.5537950 dal martedì al sabato dalle h 11,00 alle h 18,00.   PEDALATA COLLETTIVA – 12 KM Associazione Amicinbici-bik&motion Partenza: Piazza Giovanni Astengo Arrivo: Piazza Castello Orario: h 14.00 La pedalata collettiva organizzata da Amicinbici-bik&motion ha l’obiettivo di invogliare i cittadini a utilizzare la bicicletta come mezzo di trasporto anche per le lunghe tratte. È un evento aperto a tutti al quale ci si può aggregare anche lungo il percorso. BICINCAMP&DUI PAS IN CAMP Associazione Ecoborgo Campidoglio Partenza: Piazza Moncenisio Arrivo: Parco Ruffini Orario: h 10.00   L’iniziativa BICINCAMP&DUI PAS IN CAMP prevede un percorso comodo e raggiungibile sia a piedi che in bicicletta. Lo spirito dell’attività va incontro al bisogno di favorire l’aggregazione sociale e promuovere un mezzo ecologico come la bicicletta, per poi ritrovarsi insieme al parco per un pic nic conviviale. L’attività è aperta a tutti ed è necessario portare con sé qualcosa da bere o da mangiare da condividere in compagnia.   BENVENUTI IN BICI WELCOME Associazioni promotrici: Eco dalle Città, Coordinamento Cambiamo l’Aria, Amicinbici, Ecoborgo Campidoglio, Bike Pride. “Pedale Democrazia”. Mobilità sostenibile e accoglienza e integrazione anche attraverso il prendere confidenza con la bici, con la presenza di migranti e richiedenti asilo. Punti di partenza: ore 14.00 Piazza Giovanni Astengo con Associazione Amicinbici-bik&motion ore 15.00 Parco Ruffini angolo corso Rosselli con Associazione Ecoborgo Campidoglio e Bike Pride ore 15.00   CECCHI POINT con Eco dalle Città e Cambiamolaria Arrivo: piazza Castello per i giri attorno a palazzo Madama A chi ne ha la possibilità, si chiede di prestare o regalare una bici inutilizzata. Si può portare sabato pomeriggio o domenica dalle 14 al Cecchi Point. Al coordinamento Senzaasilo si chiede di far circolare la notizia nelle strutture di accoglienza invitando gli ospiti se possibile a partecipare. Evento facebook Pedale Democrazia   PEOPLE4SOIL Legambiente Luogo: Piazza Palazzo di Città Domenica 2 aprile 2017 Legambiente sarà presente in Piazza Palazzo di Città per promuovere People4Soil: un’Iniziativa dei Cittadini Europei (ICE) sostenuta da più di 400 associazioni che chiedono all’UE norme specifiche per tutelare il suolo, bene essenziale alla vita come l’acqua e come l’aria. Lo scopo della campagna è contrastare l’eccessiva cementificazione, la contaminazione, l’erosione, la perdita di materia organica e di biodiversità che minacciano quotidianamente i suoli europei.   TUTTA DRITTA Team Marathon Partenza: Piazza San Carlo, Torino Arrivo: Palazzina di Caccia di Stupinigi, Nichelino Orario: h 10.00 – 12.00 La Tutta Dritta, gara da 10 km internazionale certificata AIMS, è adatta a tutti e a tutte le età. Occorre iscriversi sul sito per partecipare. I partecipanti a Torino Triathlon, che avrà luogo in piazza San Carlo a partire dalle h 8.15, si uniranno all’evento indossando i pettorali dedicati.   1° PEDALATA ECOLOGICA FIAB Torino Bici&Dintorni in collaborazione con Intorno, Cascina Roccafranca, Fondazone della Comunità di Mirafiori Onlus, Triciclo, Casa nel Parco, e Miravolante con il patrocinio della Circoscrizione 2 Partenza: Piazzale Cascina Giajone – Via Guido Reni 102 Arrivo: Parco Colonnetti – Casa nel Parco Orario: h 14.00 – 17.00 In occasione della domenica ecologica del 2 aprile, la Circoscrizione 2 ha patrocinato una Pedalata Ecologica organizzata da FIAB e aperta a tutti i cittadini. La partenza effettiva avrà luogo alle h 15.30 per consentire una marchiatura facoltativa delle biciclette gestita dall’associazione Intorno, fino alle h 15.00. Dalle ore 17.00 sarà allestita un’officina popolare a cura della Casa nel Parco. È necessario iscriversi scaricando il modulo dal sito della Circoscrizione 2.   CHECK UP BICI E MARCHIATURA + MERENDA FIAB Torino Bici&Dintorni in collaborazione con Intorno, Decathlon e Eataly Luogo: Piazzale di Eataly Lingotto – Via Nizza 230/14 Orario: h 15.00 Per la domenica ecologica FIAB Torino Bici & Dintorni propone un controllo + assistenza bici gratuito in collaborazione con Decathlon al piazzale di Eataly, con la merenda per chi arriva pedalando. Per chi lo desidera, l’associazione Intorno effettuerà la marchiatura della bici a partire dalle 15.30. Sarà inoltre allestito un punto informativo per raccogliere richieste o suggerimenti per migliorare la viabilità pedonale e ciclabile a Torino.   Mercati IL LIBRO RITROVATO Luogo: p.za Carlo Felice Orario: h 8.00 – 18.00 ANTIQUARIATO MINORE Luogo: p.za Vittorio Veneto Orario: h 8.00 – 18.00 CAMPAGNA AMICA Luogo: p.za Palazzo di Città Orario: h 9.00 -19.00 BROCANTE Luogo: c.so Taranto SAN SALVARIO EMPORIUM Luogo: p.za Madama Cristina Feste di via PIAZZA AL CIOCCOLATO E ARTIGIANATO Luogo: p.za Statuto FESTA SHOPPING CULTURA E TRADIZIONI Luogo: via Luini STREET WINE AND FOOD Luogo: c.so Raffaello FONTE: Quotidiano Piemontese

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
14 dic 2016

Torino: avviate le prime misure anti inquinamento

di Ludovico Ragonesi

Da quest'oggi (mercoledì 14 dicembre) scatteranno i primi provvedimenti di blocco del traffico per ridurre l'inquinamento atmosferico a Torino. Ad annunciarlo nei giorni scorsi l'assessore comunale all'Ambiente Stefania Giannuzzi che emetterà un'apposita ordinanza. Giannuzzi ha spiegato che saranno adottati diversi gradi di intervento di blocco della circolazione. "Visti i superamenti del valori limite di Pm10 registrati in questi giorni - ha aggiunto l'assessore -  e l'instaurarsi di condizioni meteo complessivamente molto favorevoli all'accumulo degli inquinanti nell'atmosfera, la Città invita nel frattempo la cittadinanza a utilizzare fin da subito, per gli spostamenti, mezzi alternativi all'auto e utilizzare i parcheggi collegati al centro". Giannuzzi ha poi sottolineato che il servizio navetta Linea star 1 e 2 durante i giorni di sabato, domenica e festivi, fino al 6 gennaio sono gratuiti. Ma dal corrispettivo in Regione, Alberto Valmaggia è arrivata l'accusa rivolta contro i comuni, tra cui anche Torino, per "aver dormito" mentre lo smog ha superato i livelli di guardia. "Veramente siamo stati noi a sollecitare la Regione sull'applicazione del protocollo antismog - si è difesa Giannuzzi -  che, presentato a febbraio, non era mai stato applicato. Inoltre, ci accusano di dormire e poi ci tagliano i fondi per il trasporto pubblico". In termini monetari, a quanto ammonterebbe il taglio per Gtt? Di qui alla fine del 2016 si parla di 3 milioni su 143 mentre nel 2017 potrebbero essere da 7 a 13. Viene dunque naturale chiedersi, come sarà possibile ridurre lo smog e il traffico, senza fornire un servizio di trasporto pubblico adeguato ai cittadini. Dal canto suo l'assessore ai Trasporti Maria Lapietra, ha fatto sapere che prima di Natale il Comune e Gtt si riuniranno per un tavolo di lavoro al fine di attuare un sistema tariffario maggiormente inclusivo - il tanto atteso biglietto unico per esempio - e che renda migliori le prestazioni del servizio. Intanto per ciò che riguarda le misure antismog si parte con il divieto di circolazione ai veicoli diesel euro 3, al superamento dei 50mg/m3 per più di 7 giorni consecutivi, e i diesel euro 4 al superamento dei 100mg/m3 per più di 3 giorni di seguito. Quando, invece, verrà raggiunto o superato per 3 giorni di fila il limite giornaliero di 150 mcg/m3 saranno bloccati tutti i veicoli diesel.

Leggi tutto    Commenti 0