Articolo
25 gen 2021

La mobilità in sharing arriva a Collegno

di Alessandro Graziano

Lo scooter sharing arriva  nella zona ovest a Collegno L'area metropolitana di Torino si prepara ad accogliere i monopattini elettrici in condivisione: si inizia a Collegno oggi 25 gennaio con due operatori: Dott e Bird. Essi  hanno risposto al bando della Città metropolitana di Torino per erogare questo servizio di mobilità in sharing. A seconda della risposta degli operatori, a questo servizio di sharing potranno aggiungersi anche le biciclette a pedalata assistita e gli scooter (motorini) elettrici. A differenza di Torino tutti i veicoli in sharing (monopattini biciclette e scooter) saranno a disposizione solo nei Punti Sharing identificati sul territorio di Collegno in 61 punti, non saranno quindi free floating.  Saranno 61 stazioni sia di prossimità, posizionate in coincidenza dei poli di interscambio o servizi urbani  con più alto traffico e utenza (metro, università, aree industriali, parchi). I punti sharing saranno in totale 61, di cui 6 in corso di definizione (in giallo sulla mappa) dove i mezzi potranno essere prelevati e lasciati . In questa fase sperimentale gli spazi così individuati potranno subire della modifiche anche in relazione alla risposta degli operatori. Di seguito la mappa in Google Maps: https://www.google.com/maps/d/viewer?mid=1wO-w3c4UKvEDN2GqXIkOQw1Hgm7tamgF&ll=45.09344515998562%2C7.586887922724284&z=13

Leggi tutto    Commenti 0