Articolo
25 gen 2021

La mobilità in sharing arriva a Collegno

di Alessandro Graziano

Lo scooter sharing arriva  nella zona ovest a Collegno L'area metropolitana di Torino si prepara ad accogliere i monopattini elettrici in condivisione: si inizia a Collegno oggi 25 gennaio con due operatori: Dott e Bird. Essi  hanno risposto al bando della Città metropolitana di Torino per erogare questo servizio di mobilità in sharing. A seconda della risposta degli operatori, a questo servizio di sharing potranno aggiungersi anche le biciclette a pedalata assistita e gli scooter (motorini) elettrici. A differenza di Torino tutti i veicoli in sharing (monopattini biciclette e scooter) saranno a disposizione solo nei Punti Sharing identificati sul territorio di Collegno in 61 punti, non saranno quindi free floating.  Saranno 61 stazioni sia di prossimità, posizionate in coincidenza dei poli di interscambio o servizi urbani  con più alto traffico e utenza (metro, università, aree industriali, parchi). I punti sharing saranno in totale 61, di cui 6 in corso di definizione (in giallo sulla mappa) dove i mezzi potranno essere prelevati e lasciati . In questa fase sperimentale gli spazi così individuati potranno subire della modifiche anche in relazione alla risposta degli operatori. Di seguito la mappa in Google Maps: https://www.google.com/maps/d/viewer?mid=1wO-w3c4UKvEDN2GqXIkOQw1Hgm7tamgF&ll=45.09344515998562%2C7.586887922724284&z=13

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
23 apr 2018

Iren Go: l’energia green muove il futuro dei trasporti

di Alessandro Graziano

Le grandi aziende dell’energia investono sull’auto elettrica, .quindi anche IREN punta alla progressiva sostituzione del parco-auto inquinante con macchine a emissioni zero. L’iniziativa Iren GO è stata illustrata a Palazzo Madama a Torino. In prima istanza la sostituzione con mezzi elettrici del 10% della flotta waste (raccolta rifiuti) e del 25% della flotta leggera aziendale. Operazione  da portarsi a termine nell’arco del prossimo biennio.  Di qui al 2022 si arriverà all’introduzione in flotta di 400 veicoli elettrici di ultima generazione, per le attività operative sul territorio. Il settore ambientale, inoltre, acquisterà 230 mezzi elettrici leggeri dedicati ai servizi di igiene del suolo e di raccolta rifiuti. Che andranno ad aggiungersi ai 90 già presenti in flotta, per un totale di 320 mezzi elettrici operativi al 2022. Il progetto IrenGO prevede  un piano commerciale per i clienti esterni per car sharing elettrico e scooter sharing elettrico. Il Gruppo, attraverso partnership con soggetti leader di settore, proporrà un’offerta full service di mobilità elettrica. Per la mobilità dei dipendenti è già in fase di attivazione un servizio di car pooling con 25 city car elettriche che sarà affiancato da 22 e-bike presso le principali sedi aziendali. I siti Iren saranno inoltre attrezzati con circa 300 punti di ricarica di cui  già 30 sono operativi sulla sede di Torino.   Sul sito www.irengo.it, sono elencati tutti i dettagli.

Leggi tutto    Commenti 0