Articolo
15 dic 2017

Trovato amianto nel cavalcavia di Corso Grosseto

di Alberto Garbin

Arrivano brutte notizie per tutti quelli che in un modo o nell'altro sono costretti a passare tutti i giorni nelle vicinanze del cavalcavia. I lavori di abbattimento infatti, si sono fermati a causa del ritrovamento di amianto, incapsulato a decine di centimetri sotto il cavalcavia. Un grosso problema, che ha portato l'azienda che si occupa della demolizione a bloccare tutto.  Sembra comunque che non ci sia nessun problema per la salute in quanto venne utilizzato negli anni 70 ed fu sigillato sotto l’asfalto, senza apparenti rischi di dispersione. Rimangono però i tempi relativi allo smaltimento delle scorie, che inevitabilmente influiranno sui tempi totali dell'abbattimento.  Per il momento, si parla di due mesi in più ma siamo solamente all’inizio del cantiere e il rischio che i tempi possano allungarsi ulteriormente è concreto.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
14 dic 2017

Il Parco Niemeyer collegherà San Mauro a Torino

di Alberto Garbin

Il “Parco Niemeyer” che connette l’area di Abbadia di Stura, l’edificio ex Cartiere Burgo di Oscar Niemeyer, e l’area periferica posta a nord del distretto oltrepò sanmaurese, saranno al centro di una riqualificazione complessiva, per la quale è stato firmato oggi un protocollo d’intesa tra la Città di Torino e la Città di San Mauro Torinese.Il bando promosso dalla Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane del Ministero e dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, organizzato in collaborazione con il Consiglio Nazionale degli Architetti, si proponeva di individuare a livello nazionale dieci aree periferiche sulle quale promuovere e finanziare un concorso di idee rivolto a giovani progettisti under 35.Il dossier di candidatura sul “Parco Niemeyer” è stato scelto, unico per il Nord Italia, tra gli oltre sessanta progetti presentati dai Comuni a livello nazionale. Lo stesso dossier e i due progetti selezionati dal concorso di idee sono stati presentati ed esposti oggi nei locali dell’edificio Burgo.L’obiettivo delle due Amministrazioni è creare una cintura verde tra Torino e San Mauro Torinese, potenziando anche la destinazione museale dell’intera area dove sono collocati l’edificio Burgo, disegnato da Oscar Niemeyer e il museo Officina della Scrittura.Sarà dunque la natura a svolgere un ruolo di connessione creando un continuum verde, con la messa a dimora di alberi, il recupero del sistema dei canali, dei mulini e delle cascine storiche. Inoltre, all’interno del comprensorio ambientale, sarà sviluppato un sistema viario alternativo, con strade secondarie, piste ciclabili, che, sviluppando la mobilità dolce, colleghi il parco con la rete della Corona di Delizie.   FONTE: Comunicati Stampa Città di Torino

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
08 dic 2017

Chiude il Villino Caprifoglio

di Alberto Garbin

Dopo 30 anni di attività chiuderà a gennaio il Villino Caprifoglio. Motivo? Il Villino non è ritenuto abbastanza sicuro per i bambini che ogni mattina vengono qui per ascoltare le letture di fiabe, favole, racconti. Nell’edificio si tenevano anche corsi e seminari rivolti agli insegnanti. Ma anche le famiglie potevano portare figli e nipoti per passare qualche ora a sfogliare e leggere alcuni dei 6 mila libri disponibili. Il Comune starebbe comunque cercando un’alternativa, un’altra struttura idonea, possibilmente in zona.   L’edificio, di due piani, venne costruito nel 1898 per coprire una cisterna d’acqua. Nel corso degli anni è stato casa del custode del parco, sede della Polizia a cavallo e biblioteca.   Diversi problemi, tra cui le infiltrazioni dal tetto e la caldaia che è gasolio e dunque non più a norma hanno fatto propendere per la chiusura.  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
07 dic 2017

Parcheggio Lingotto gratuito per gli abbonati GTT

di Alberto Garbin

I possessori di un abbonamento mensile o annuale alla rete di trasporto pubblico di GTT potranno, a partire dal prossimo anno, sostare gratuitamente all’interno del parcheggio pubblico del Lingotto, dal lunedì al venerdì.Sono 650 i posti che la Città ha chiesto alla società Lingotto S.p.A., gestore del parcheggio, da dedicare ai cittadini che utilizzano regolarmente il trasporto pubblico, a fronte di una riduzione del 30% del canone concessorio.Con questo accordo l’Amministrazione comunale intende favorire nuove abitudini negli utenti che, usufruendo della possibilità della sosta gratuita, una volta raggiunto il Lingotto in auto potranno poi spostarsi all’interno della città con i mezzi pubblici, realizzando così un importante parcheggio di interscambio.Gli abbonati che vorranno usufruire di questa agevolazione dovranno farsi abilitare direttamente alla cassa del parcheggio la tessera BIP, che consentirà loro di entrare e uscire dalla struttura.Se i risultati della sperimentazione - che partirà ai primi di febbraio e avrà la durata di un anno - saranno positivi, l’intesa potrà essere confermata.   FONTE: Comunicati Stampa Città di Torino

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
01 dic 2017

Attesa la neve in città per oggi

di Alberto Garbin

  Come da previsioni sta arrivando la neve in città, i primi fiocchi infatti dovrebbero scendere a partire dal pomeriggio tra le 15 e le 20. Fino alle 19 non sono comunque previsti depositi sulle zone di pianura mentre sta comparendo la neve per il momento sui rilievi sopra i 500 metri. Dalle 19 alle 24 neve generalmente debole, ma con possibili primi depositi sulla zona di pianura, tuttavia scarsi sui tratti stradali a elevato scorrimento. Lievemente più forti nelle stesse ore sui tratti collinari. La nevicata dovrebbe proseguire anche sabato mattina con un deposito fino a 5-10 cm.  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
30 nov 2017

Nel 2018 torneranno Valentino e Valentina

di Alberto Garbin

Ebbene sì, dal prossimo anno i due battelli Valentino e Valentina torneranno a navigare le acque del po. Non saranno ovviamente gli stessi battelli andati distrutti durante l'alluvione di un anno fa, bensì due completamente nuovi ed elettrici. Infatti grazie al programma VenTo (la pista ciclabile che collegherà Torino a Venezia) che ha ricevuto un finanziamento di 91 milioni di euro, si potrà destinare una parte di quei fondi all'acquisto delle due nuove imbarcazioni. E proprio in questa ottica si configura l’utilizzo di mezzi elettrici come le due nuove imbarcazioni. I battelli Valentino e Valentina potranno rappresentare una nuova opportunità di turismo. L’obiettivo del Comune e di Gtt è quello di spingere anche il turismo lungo le sponde del fiume, proponendo tour e un nuovo servizio di noleggio barche. 

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
27 ott 2017

Continuano gli incendi in Val di Susa

di Alberto Garbin

Proseguono senza sosta gli incendi in val di Susa, con la conseguente produzione di fumi molto densi e ricchi di monossido di carbonio e particolato che si stanno riversando sulla pianura (come si può vedere nella foto allegata fornita dall’Arpa regionale) e incominciano a interessare alcune zone della città di Torino. La stessa agenzia, in una nota riportata sul suo sito, afferma che “è presumibile un ulteriore peggioramento delle condizioni di inquinamento atmosferico nel caso gli incendi dovessero proseguire con l’intensità attuale”.“Tali emissioni – prosegue l’Arpa - sono accompagnate da fumi particolarmente densi che, trasportati dal vento, possono percorrere distanze significative e contribuire all’incremento delle concentrazioni di particolato PM10 e PM2,5, misurato nelle stazioni della rete regionale, sia dal punto di vista massico sia della composizione chimica”.Per questo la Città invita i cittadini ad osservare le principali cautele da adottare in situazioni di alta incidenza di polveri nell’aria. FONTE: Comunicati Stampa Città di Torino

Leggi tutto    Commenti 0