05 ago 2016

Foto | Cantiere parcheggio Galileo Ferraris: eppur si muove!


Il parcheggio di corso Ferrarisi, a rilento per il ritrovamento di manufatti storici, comincia ad entrare nel pieno dell’attività. Operai a lavoro e gru in movimento. 


Come avevamo riportato qualche settimana fa, ( http://torino.mobilita.org/2016/06/20/galileo-ferraris-un-parcheggio-a-rilento/ )  riprendono i lavori di realizzazione nel cantiere per la realizzazione di un parcheggio interrato in corso Galileo Ferraris. Oltre la gru intenta a spostare materiali pesanti, all’interno erano presenti parecchi operai specializzati. Il cantiere ha avuto un lungo stop a causa del ritrovamento di parti di mura urbiche e cuniculi sotterranei, che saranno integrati nella struttura stessa e messi in valore.

Ricordiamo che a cantiere finito questa parte di corso Galileo Ferraris acquisirà la somiglianza di piazza Solferino, diventando una promenade pedonale.

In relazione al cantiere stesso nel tratto del corso tra via Cernaia e  via D. Bertolotti sta avvenendo invece la posa e il rifacimento di alcuni sottoservizi e l’ampliamento dei marciapiedi nello spartitraffico centrale.


area pedonalecantierecittàcorsogrulavorimobilita torinomura urbicheoperaiparcheggiopromenadesiccardisotterraneotorino


Lascia un Commento