Articolo
15 gen 2018

1..2..3..4 Quando potrebbe arrivare la metro a Rivoli?

di Alessandro Graziano

«Se Torino c’è, il governo è pronto». Il ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio, e con lui il dirigente del suo ministero, consegnano ai sindaci di Collegno, Rivoli e Grugliasco, gli atti che permetterebbero di aprire contemporaneamente le quattro stazioni del prolungamento della linea 1 della metropolitana da Collegno a Cascine Vica nel 2022, recuperando i 12 mesi persi per ottenere i finanziamenti del secondo lotto. Per farlo è necessario che Infra-To scelga la strada dell’appalto integrato che permetterebbe di ridurre l’iter amministrativo. Secondo il ministero la soluzione è prevista anche dal nuovo codice degli appalti e anche che la Corte dei Conti ha già dato il via libera al finanziamento e chela convenzione tra Ministero e Infra-To potrebbe essere firmata entro febbraio e i lavori partire entro l’estate. Per Delrio si tratta della dimostrazione che la sinergia tra gli Enti funziona e che questo progetto cantierabile a breve porterà certo dei disagi, ma cambierà la qualità della vita degli abitanti di questi territori apportando notevoli vantaggi! Infine aggiunge Delrio che le metropolitane cambiano il destino delle città rendendo più attrattivi i territori sia per le imprese sia per i servizi.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
23 nov 2017

Nuovi treni per la linea 1 e prolungamento verso Cascine Vica, la giunta approva le convenzioni con il ministero delle infrastrutture e dei trasporti

di Alberto Garbin

Arriveranno a Torino i fondi per l’acquisto di altri 6 treni da destinare alla linea 1 della metropolitana e per la realizzazione del suo prolungamento verso Cascine Vica.La Giunta Comunale ha approvato nella sua riunione odierna le convenzioni con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per i finanziamenti statali.Il contributo destinato alla realizzazione del primo lotto funzionale “Fermi – Collegno Centro”  previsto dalla convenzione con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti approvata oggi dalla Giunta Comunale è di 123, 7 milioni.In questo primo lotto è prevista a Collegno la realizzazione di due stazioni: “Certosa”, nodo di interscambio con il servizio ferroviario, e “Centro”, ubicata su corso Francia all’altezza dell’attuale sede del mercato.Assomma, invece, a 42,6 milioni di euro l’importo del contributo riconosciuto da una seconda convenzione approvata anch’essa dalla Giunta nella sua riunione odierna.Il finanziamento sarà finalizzato alla fornitura di sei treni destinati alla linea 1 della metropolitana ed è così suddiviso: 28,6 milioni di euro per quattro treni sulla tratta Lingotto – Bengasi e 14 milioni di euro per due treni sulla linea Collegno – Cascine VicaLa fornitura dei primi due treni, dopo la firma del contratto prevista nell’autunno del prossimo anno, avverrà nell’ottobre del 2020, intanto il cronoprogramma fissa a gennaio del 2018 la consegna del progetto esecutivo per la nuova tratta, a cui seguirà l’espletamento della gara.    FONTE: Comunicati Stampa Città di Torino

Leggi tutto    Commenti 0