Articolo
05 giu 2018

Parco Dora: come sarà l’area Valdocco

di Alessandro Graziano

Via libera della Giunta comunale al provvedimento per l’avvio dei lavori dell’opera “Parco Dora Spina 3 – Lotto Valdocco Nord sub B. L’opera verrà finanziata con i fondi del Progetto AxTO per un importo pari a 4 milioni e 400 mila euro e riguarda un'area di 50.000 mq ovvero 5 ettari. L’intervento completerà la trasformazione delle aree “ex industriali” esistenti nel Parco Dora che, ispirandosi a quello già realizzato nel contiguo lotto Valdocco Nord (sub A), prevede la costruzione di ampie banchine alberate, la bonifica dell’area, la posa di arredi e giochi, la costruzione di rampe di raccordo e parapetti metallici. I lavori previsti sono suddivisi in categorie e vanno, ad esempio, dalle “opere di pulizia e preparazione, a quelle di “contenimento della sponda sinistra della Dora” ai lavori di “movimento terra” a quelli “infrastrutturali, con percorsi di collegamento ciclabile sulla direttrice di corso Mortara, viabilità e pavimentazioni del giardino attrezzato e la costruzione di una passerella che si affaccerà su corso Principe Oddone). Il progetto prevede inoltre, un impianto per lo smaltimento delle acque bianche del parco, uno per l’adduzione dell’acqua potabile e ancora, un nuovo arredo urbano composto, tra l’altro, da panchine, cestini, bacheche, portabiciclette, una nuova segnaletica. Si provvederà anche a piantumare alberi che andranno a formare viali alberati e verranno seminati prati estensivi ornamentali. Infine verrà rettificato il tracciato di corso Mortara e quindi realizzata una nuova rotonda ed un nuovo marciapiede. Così con la recente stombatura della Dora e la risistemazione a parco dell'ultima area Valdocco la città si riapproprierà di una vasta area ostaggio negli anni passati di ex fabbriche dismesse, rottami e cemento!

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
14 mag 2018

Prende forma il viale Nord-Sud: corso Venezia

di Alessandro Graziano

Abbiamo scattato qualche foto nel nuovo tratto del viale tra corso Vigevano e via Cervino del costruendo Corso Venezia E' di qualche giorno fa il sopralluogo della nostra redazione sul tratto di corso Venezia tra la piazza Generale Baldissera e la via Cervino, dove il corso ha una parte in trincea, ribassata rispetto le strade ai lati. L'apertura di tutto il viale fino la via Breglio è prevista per Giugno 2018 . Vi aggiorneremo su tempi del cantiere e reale apertura dell'asse viario. Nel frattempo buon lunedì!     .....

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
08 mag 2018

Disagi per oggi 8 Maggio: sciopero GTT e controllori di volo!

di Alessandro Graziano

Si incrociano oggi due scioperi dei trasporti: da una parte GTT e CA.Nova e dall'altra i controllori di volo. Nella giornata di oggi martedì 8 maggio 2018 è previsto uno sciopero aziendale di 8 ore, proclamato dall’organizzazione sindacale USB – Lavoro Privato. LO SCIOPERO SI SVOLGERÀ CON LE SEGUENTI MODALITÀ: Servizio urbano e suburbano della Città di Torino e Metropolitana: dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 17.00 alle ore 22.00 Autolinee extraurbane e servizio ferroviario sfm1 Pont-Rivarolo-Chieri (ferrovia Canavesana) e sfmA Torino-Aeroporto-Ceres: dalle ore 8.00 alle ore 12.00 e dalle ore 17.30 alle ore 21.30 A seguito dell’agitazione proclamata da alcune sigle sindacali dei controllori di volo per martedì 8 maggio (dalle 10:00 alle 18:00), potrebbero verificarsi alcune modifiche dell’operativo dei voli. Lo comunica l'ENAV, spiegando che sono previste due distinte azioni di sciopero: dalle ore 10.00 alle ore 18.00 indetta dalle organizzazioni sindacali FILT-CGIL, UIL Trasporti e UNICA e dalle ore 13.00 alle ore 17.00 indetta dalle organizzazioni sindacali FIT-CISL e UGL-TA. Oltre agli scioperi nazionali, è previsto uno sciopero locale presso l’aeroporto di Roma-Fiumicino - dalle ore 10.00 alle 18.00 - indetto dalle organizzazioni sindacali UGL-TA e UNICA.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
02 mag 2018

Linea Tranviaria 10: nuovo capolinea da oggi 2 Maggio

di Alessandro Graziano

Linea 10 tram: nuovo capolinea in piazza Statuto dal 2 maggio A partire da mercoledì 2 maggio l'attuale capolinea di corso Principe Eugenio (rondò Forca) della linea 10 tram sarà spostato in piazza Statuto angolo corso Beccaria. Dal nuovo capolinea di piazza Statuto i tram proseguiranno per corso Beccaria e seguiranno il normale percorso.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
01 mag 2018

1 Maggio: variazioni trasporti lungo percorso corteo Festa del Lavoro

di Alessandro Graziano

Oggi primo Maggio si celebra la Festa del Lavoro con il tradizionale corteo ATTENZIONE. A seguito dello svolgimento del tradizionale corteo per la Festa del Lavoro, nella mattinata e nel primo pomeriggio di martedì 1° maggio varieranno il percorso le linee 13 – 15 - 16 c.d. –16 c.s. – 18 – 30 – 55 – 56 – 68 – 70 - Venaria Express - Rivoli Express. PERTANTO I PASSAGGI IN TEMPO REALE INDICATI NON RISULTERANNO ATTENDIBILI Come ogni anno Torino festeggerà il 1° Maggio, la Festa del Lavoro organizzata da Cgil, Cisl e Uil Torino. La manifestazione ha il patrocinio del Comune di Torino, della Città Metropolitana e della Regione Piemonte, che saranno presenti al corteo con i propri Gonfaloni. Il corteo partirà da Piazza Vittorio intorno alle 9.30 e si concluderà in Piazza San Carlo, dove interverranno una lavoratrice di Italiaonline, un lavoratore di Embraco e una lavoratrice di Ilmed Logistics Spa, prima del comizio conclusivo di Domenico Lo Bianco, segretario generale Cisl, a nome di Cgil, Cisl e Uil Torino. Tra le iniziative collaterali che ogni anno vengono organizzate per il 1° Maggio torinese da segnalare la mostra fotografica dal titolo “L’Italia che muore sul lavoro”, promossa dalla rivista Sicurezza e Lavoro, Regione Piemonte, Inail, enti vari e Cgil Cisl Uil, allestita – da oggi fino al 10 maggio – nel loggiato antistante la Sala delle Colonne del Municipio. Da tutto lo staff, Buona Festa del Lavoro!

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 apr 2018

Domenica 15 aprile si terrà la gara podistica “Tutta dritta”

di Alberto Garbin

Domenica 15 aprile si svolgerà la 16 ͣ edizione della gara podistica "Tutta Dritta". La partenza sarà data alle ore 10 da piazza San Carlo e il percorso di gara si snoderà su via Roma, piazza Carlo Felice (lato ovest), corso Vittorio Emanuele (carreggiata centrale), via Sacchi, corso Turati (carreggiata centrale), corso Unione Sovietica (carreggiata centrale), viale Torino di Nichelino, piazza Principe Amedeo, Palazzina di Caccia di Stupinigi. La corsa terminerà alle ore 12 circa. Pertanto, tra le ore 10 e le 12 non sarà possibile attraversare corso Turati e corso Unione Sovietica mentre rimarranno percorribili i controviali in entrambe le direzioni. Via Sacchi sarà completamente percorribile dalle 10.20, corso Turati dalle 10.40, mentre i disagi maggiori si potranno verificare su corso Unione Sovietica tra le 10 e le 12. Sarà sospesa la circolazione sugli svincoli di Stupinigi in entrambe le carreggiate della tangenziale sud. A Nichelino tutto il viale Torino sarà chiuso al traffico tra le ore 10 e le 12.30. La circolazione sulla rotatoria della Palazzina di Caccia di Stupinigi sarà consentita solo nel tratto compreso dall'immissione della Sp 143 provenienza Orbassano e fino allo svincolo di uscita direzione Vinovo, dove i veicoli saranno deviati in direzione Ippodromo. Per i veicoli diretti a Vinovo e Candiolo si consiglia di utilizzare la tangenziale e via Debouchè. Per i veicoli diretti a Beinasco e Orbassano si consiglia l’utilizzo della tangenziale o il percorso urbano attraverso la circonvallazione di Borgaretto. Sarà chiuso lo svincolo della tangenziale di Stupinigi mentre rimarrà regolarmente aperto quello di Debouchè. Maggiori informazioni sul sito www.teamarathon.it/tuttadritta/ e per le deviazioni mezzi pubblici su www.gtt.to.it/cms/avvisi-e-informazioni-di-servizio/torino-e-cintura/4816-manifestazione-podistica-tuttadritta-variazioni-linee-domenica-15-aprile FONTE: Comunicati stampa Città di Torino

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
21 mar 2018

Nuovo progetto per la riqualificazione della galleria commerciale SNOS

di Alberto Garbin

La riqualificazione della galleria commerciale SNOS, adiacente al Parco Dora, è uno dei temi su cui ultimamente più si è discusso in Circoscrizione IV. La galleria commerciale infatti, a poco più di 10 anni dalla sua apertura, vige in condizioni piuttosto preoccupanti. La struttura, che un tempo ospitava le Officine Savigliano, è lunga poco meno di 300 metri e può ospitare circa 40 attività commerciali. Negli ultimi anni però, molti di questi hanno cessato l'attività. Rimangono ancora attivi infatti solo più i due centri commerciali, un bar, e un ristorante giapponese. La famosa catena di videogiochi Gamestop e molti negozi di abbigliamento hanno invece trasferito le loro attività. La conseguenza è che adesso la galleria è poco e male frequentata. Una speranza di recupero però si è fatta avanti con l'interesse della Savgliano S.r.l. che sarebbe interessata al rilevamento dell'intera area commerciale. Il progetto di recupero prevederebbe un restyling dell'intero complesso, l'apertura di una grossa attività legata all'enogastronomia ed un ampio spazio legato all'elettronica. La riqualificazione del complesso, in concomitanza con il completamento del Parco Dora potrebbe riportare lustro a questo angolo di città.

Leggi tutto    Commenti 0