Articolo
05 apr 2018

Ponte Unione Europea: inaugurazione posticipata a domani

di Alessandro Graziano

Inaugurerà domani 6 aprile alle 11:00 il collegamento tra l'asse Matteotti- Cavalli.  In esclusiva e anteprima per voi ecco una galleria fotografica prima della inaugurazione che avverrà domani 6 Aprile 2018, in segno di rispetto per la recente morte della ragazza tra i binari di Porta Susa. Nell'attesa ecco qualche foto:

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
06 mar 2018

Bentornato tram 10!

di Alessandro Graziano

  Da oggi riprenderanno a circolare sul percorso della linea 10 i convogli tranviari A partire da oggi 6 marzo è previsto il ritorno dei tram sulla linea 10, da corso Settembrini al Rondò della Forca. Negli ultimi due mesi sulla linea 10 sono stati utilizzati gli autobus per consentire la potatura degli alberi posti sul percorso. Contestualmente sarà nuovamente attiva la linea 10 navetta da via Massari a Porta Susa. Per la modifica della viabilità nella rotonda di corso Matteotti, da martedì 6 marzo la linea 10 navetta non effettuerà più la fermata davanti alla nuova Stazione di Porta Susa. Il bus compirà l'inversione di marcia alla rotonda di corso Bolzano angolo via Ruffini, effettuando le fermate in piazza XVIII Dicembre. Il ritorno del tram sulla linea 10 renderà nuovamente disponibili una ventina di autobus lunghi da 18 metri che saranno utilizzati sulle linee con un maggior numero di passeggeri. In questo modo aumenterà la capienza di numerose linee con conseguente diminuzione dell’affollamento. L’intervento sulla linea 10 chiude peraltro una prima fase in cui si sono già potenziate le linee tranviarie e in particolare la 13 e la 15. Sempre da oggi 6 marzo GTT interverrà sulle linee della zona Sud (Moncalieri, Trofarello, Santena, Nichelino), gestite da Ca.Nova, con immissione in servizio di propri automezzi per consentire maggiore regolarità nelle corse (in specifico linee 40, 45, 47, 39).    

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
23 gen 2018

Quelle scale ferme a Porta Susa

di Alessandro Graziano

È già da più di due settimane che riceviamo segnalazioni da utenti, sul continuo e prolungato guasto di una coppia di scale mobili nella stazione ferroviaria di Porta Susa. In particolare si tratta di due scale di collegamento con il parcheggio sottorraneo alla quota binari e poi all'uscita C. Abbiamo constatato anche noi lo scorso pomeriggio come le scale siano chiuse ancora per manutenzione/non funzionamento. Un'assurdità in una stazione internazionale e molto trafficata e un disagio per gli utenti e i pendolari che ogni giorno scendono e salgono sui treni di Porta Susa!

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
11 dic 2017

Stazioni Dora e Zappata: chi le ha viste?

di Alessandro Graziano

Le due fermate ferroviarie del passante ferroviario urbano mai attivate, quando le vedremo attive? L'ingresso della stazione Zappata, in corso De Nicola e l'ingresso della stazione Dora su via Beinasco, una a nord del centro città e una a sud entrambe progettate, realizzate al rustico e mai finite. Per terminare le due stazioni servirebbero 50 milioni di euro, e l'assessore La Pietra ha parlato dell'apertura entro il 2019, ma attualmente non siamo a conoscenza di progetti e finanziamenti. Di sicuro le due stazioni sarebbero due fermate strategiche all'interno della città consolidata!

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
07 nov 2017

Continua il cantiere di corso Matteotti

di Alessandro Graziano

Continuano i lavori di realizzazione del prolungamento di corso Matteotti Il prolungamento di corso Matteotti passando per la stazione di Porta Susa e congiungendosi con via Cavalli doveva essere terminato a maggio, ma è ancora un cantiere a cielo aperto lungi dall'essere finito. . I lavori, diretti dalla ditta Beta Persei e Bresciani avranno un costo finale  di 1 milione e 600 mila euro e ad opera finita si realizzerà un secondo ingresso in stazione gemello di quello lato XVIII Dicembre con un ampio scivolo. Nel weekend abbiam scattato delle foto sulla situazione del cantiere per capire l ostato dei lavori e scrutare l'area stessa!

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
07 ott 2017

Dentro il cantiere della fermata Italia ’61

di Alessandro Graziano

E' avvenuta ieri pomeriggio la visita al cantiere della stazione Italia '61 con l'ausilio del personale Infra.to Venti alla volta abbiamo fatto un breve giro nella stazione Italia'61 dove recentemente è arrivata la TBM, ovvero la Talpa, scendendo dal futuro ingresso Est. Alla visita presenti abitanti del quartiere, bambini accompagnati dai loro papà, cittadini appassionati della propria città. L'ingegnere presente nel cantiere, dove all'interno dello scavo ci è stato proibito di scattare foto, ha detto come lo scavo normalmente procede a 10 m al giorno. Per adesso la TBM  è ferma nella stazione per manutenzione dopo i lavori di scavo di più di 800 metri di tunnel da Bengasi. L'enorme bruco meccanico, ogni volta che scava 140 cm di estensione in lunghezza della galleria compone poi l'intero snello con dei conci di cemento armato, che risulta essere poi la base della galleria.  Il tunnel ad unica canna sarà lungo una volta terminato fino Lingotto circa 1600 metri. Il tunnel passerà  8 metri più in basso del sottopasso del Lingotto che nel periodo di scavo sarà chiuso al traffico. La stazione  risulta essere finita al rustico, ovvero terminata solo nelle strutture in cemento. Mancano ancora tutte le rifiniture , le scale mobili e gli ascensori e il tetto in quanto è ancora a cielo aperto. Avrà la composizione standard come la stazione tipo di Principi D'Acaja ad esempio. Per i tempi di completamento il personale addetto non ha comunicato date ben precise, ma ha demandato al sito di infra.to che si occupa di gestire tutti i lavori della Linea 1. Maggiori info su: http://www.infrato.it/it/

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
03 ott 2017

La talpa arriva da Bengasi ad Italia ’61: la luce dal tunnel!

di Alessandro Graziano

Ieri lunedì 2 ottobre la talpa Masha (TBM)  ha raggiunto la futura stazione della metropolitana Italia 61/Regione Piemonte. Nell'immagine l’ultimo frammento che separava il tunnel sotterraneo dallo spazio che ospiterà la stazione che crolla sotto i colpi della scavatrice. Masha, dopo aver costruito il tunnel di servizio verso Moncalieri, ed essere stata riposizionata la scorsa estate verso nord, ha completato un segmento di galleria lungo 834 metri, da piazza Bengasi alla stazione davanti al grattacielo della Regione. Per finire lo scavo della galleria resta il tratto lungo 836 metri, da Italia 61 alla stazione Lingotto, In particolare la stazione "Italia 61-Regione Piemonte" è ubicata su via Nizza, nello slargo tra via Valenza e via Caramagna, con l’atrio rivolto verso Nord. L’accesso est è disposto nello stesso slargo di via Nizza, pressoché parallelo al corpo stazione e diretto verso Sud. L’accesso ovest si sviluppa, invece, ortogonalmente a via Nizza Ricordiamo che il cantiere è in ritardo per via di varie vicissitudini avvenute dall'inizio dei lavori, che non dipendono  dall'azienda che attualmente sta svolgendo i lavori. I lavori di scavo dovrebbero terminare tra fine dicembre 2017 e inizio 2018.    

Leggi tutto    Commenti 0