Articolo
09 ott 2017

Arriva il nuovo Lego Store davanti la stazione di Porta Nuova

di Alessandro Graziano

Il cartello affisso davanti il negozio porta per i primi di Agosto la data di inizio lavori Sapevamo già dell'apertura del Lego Store di Grugliasco, ma adesso anche in centro, in piazza Carlo Felice dopo l'incrocio con piazza Lagrange, sta aprendo un nuovo punto vendita delle costruzioni più famose del mondo. Poco si sa delle dimensioni del negozio, ma è sicuro che il negozio di mattoncini più famosi al mondo, spopolerà nelle vie del centro di Torino! Vi terremo aggiornati e aggiornate su prossime novità.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
18 set 2017

Un nuovo collegamento aereo Torino-Atene operato da Aegean

di Mobilita Torino

L'Aeroporto di Torino e la compagnia aerea Aegean annunciano il nuovo collegamento diretto Torino-Atene. Il nuovo volo verrà operato a partire dal 6 giugno 2018 con il seguente orario: TORINO-ATENE Frequenza    Partenza    Arrivo mercoledì    18:50        22:15 venerdì    14:00        17:25 ATENE-TORINO Frequenza    Partenza    Arrivo mercoledì    16:30        18:05 venerdì    11:40        13:15 Sulla rotta, la cui percorrenza è di circa due ore e mezza, verrà impiegato inizialmente un Airbus 319 da 144 posti. Il nuovo collegamento arricchisce ulteriormente il network dell'Aeroporto di Torino e permette ai piemontesi non solo di scoprire le bellezze che rendono famosa Atene - tra cui l'Acropoli, l'Agorà, Piazza Syntagma, il Museo Archeologico Nazionale, il quartiere Monastiraki, i vicini siti archeologici - ma anche di raggiungere, grazie agli orari programmati che facilitano i voli in connessione via Atene, oltre 30 ulteriori destinazioni in Grecia come Mykonos, Santorini, Salonicco, Creta, Rodi ma anche in Medio Oriente e Cipro. Con il nuovo volo diretto per Atene si aggiunge così un importante tassello al network dell'Aeroporto di Torino. L'annuncio con largo anticipo del nuovo collegamento potrà favorire le esigenze non solo dei turisti individuali, ma anche degli agenti di viaggio e dei tour operator che potranno così contare su una nuova opportunità per comporre l'offerta turistica della prossima estate ai propri clienti. I biglietti del volo Torino-Atene sono già in vendita sul sito della compagnia https://it.aegeanair.com.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
15 set 2017

Sagre ed eventi a Torino e dintorni nel fine settimana

di Alberto Garbin

Di seguito un riassunto sui principali eventi che caratterizzeranno il fine settimana (16-17 settembre) a Torino e Provincia. Due grandi eventi per gli amanti degli animali domestici si terranno all'Oval Lingotto, "Atuttacoda", e il "Miciogatto Day" . Al Palavela si terrà per gli appassionati di tatuaggi la Torino Tattoo Convention. A Giaveno "Tutto zucche in festa" e due grandi appuntamenti per quanto riguarda i mercatini dell’usato: quello dell'artigianato a Rivoli o quello dell'Antiquariato a Pinerolo. In Torinosi terrà il Festival Graphic Days e Lov Story in Borgo Vanchiglia. A Cuminana invece l'Etno&Folk Festival. A Sauze d'Oulx si tiene la Sagra della Patata di Montagna e dei prodotti tipici, a Chiusa San Michele Gusto di Meliga e ad Avigliana c'è l'XI° edizione di Valdimiele. A Sangano si tiene la 2° edizione dello Street Food Festival. E’ tempo di vendemmie e in tutto il Piemonte si celebra con feste e sagre. In via Nicola Fabrizi a Torino infatti è in programma la Festa dell'uva così come a Bricherasio e a Caluso. Alla Reggia di Venaria c'è Area Area con la Danza di primavera e d'autunno e poi ancora Teatri a partire dal 16 settembre 2017 fino al 17 settembre 2017 a Torino "Lève un peu les bras". Al teatro Gobetti sono protagoniste invece l'energia e la gestualità di "Von". Al Circolo di Magia si apre la stagione con un eccezionale spettacolo di Close Up e per chi ama la musica, in zona Mirafiori, ci sono i concerti di "Adotta un pianista". Al Museo del Cinema ci sarà una serata dedicata al grande all’indimenticato Totò . Ai Giardini Reali va in scena, per i più piccoli, la Festa di fine estate.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 set 2017

Domeniche per la sostenibilità, stop alle auto nella ZTL centrale

di Mobilita Torino

Lo stop al traffico previsto durante le “Domeniche per la sostenibilità”, in calendario una volta al mese a partire dal prossimo 17 settembre, riguarderà la Ztl Centrale e alcune altre aree della città definite volta per volta insieme alle Circoscrizioni.  “Stiamo pensando di rilanciare il significato di questa iniziativa – dichiarano gli assessori alla Viabilità e all’Ambiente, Maria Lapietra e Alberto Unia – per promuovere la sensibilizzazione sui temi ambientali e, al contempo, ridurre i disagi ai cittadini. Per questo, l’Amministrazione comunale ha deciso di limitare il traffico esclusivamente nella Ztl Centrale e di collaborare con le Circoscrizioni nell’organizzazione di eventi ed aree pedonali per rendere, in tutta la città, le Domeniche per la sostenibilità ambientale un momento di aggregazione e partecipazione. Contiamo così di accrescere nella cittadinanza la consapevolezza della necessità di ridurre l’inquinamento e favorire la propensione all’utilizzo di mezzi di trasporto più sostenibili”. La Domenica per la sostenibilità prevista per il 5 novembre è stata rinviata al 26 novembre per farla coincidere con la Settimana europea dei rifiuti.Gli assessori annunciano inoltre che a breve incontreranno le associazioni di categoria per sentire le loro esigenze da considerare nella calendarizzazione dell’iniziativa per tutto il 2018.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
08 set 2017

Linea ferroviaria Torino-Ceres, confermato il cronoprogramma dei lavori

di Mobilita Torino

Il progetto esecutivo del collegamento ferroviario della linea Torino Ceres è stato oggetto di un’articolata presentazione avvenuta ieri pomeriggio durante i lavori della Commissione Trasporti, riunita in seduta congiunta con la Commissione Ambiente. L’architetto Sergio Manto della SCR Piemonte (la società appaltante controllata dalla Regione Piemonte) ha illustrato ai Consiglieri comunali le caratteristiche dell’opera, alla presenza degli assessori Maria Lapietra e Alberto Unia, del sindaco di Venaria, Roberto Falcone, e del presidente della Circoscrizione 5, Marco Novello. L’opera, finanziata con 175 milioni di euro (CIPE e Regione Piemonte), prevede un intervento sotterraneo lungo corso Grosseto per 2,7 km nel tratto dal cavalcavia di corso Grosseto alla stazione Rebaudengo del parco Sempione. Tre anni è la durata preventivata del cantiere per l’esecuzione dei lavori, suddivisi in cinque frazioni, della durata complessiva di 34 mesi.E’ confermato l’imminente avvio dei lavori di demolizione del cavalcavia; i tecnici di SCR hanno precisato che la parte del viadotto su corso Potenza (ramo Potenza-Grosseto) sarà abbattuto in una fase avanzata dei lavori. Al proposito l’assessore alla Viabilità Lapietra ha chiesto alla società appaltante la presa in carico di quella parte del cavalcavia: “La giunta aveva chiesto l’intera demolizione del cavalcavia e non una demolizione per fasi”.Più in generale, Lapietra ha definito fondamentale per la viabilità della zona il completamento dei lavori in corso Venezia, asse in grado di fluidificare il traffico veicolare dell’area.Tra le novità emerse durante la presentazione del progetto è stata evidenziata, nella sistemazione in superficie di largo Grosseto, la modifica dell’incrocio semaforizzato con l’inserimento nell’area di alcune nuove fermate di GTT, le modifiche al tracciato dei tram e dei parcheggi.E’ previsto inoltre l’abbattimento di verde esistente nella misura di 111 unità, compensate dalla posa di 90 nuovi impianti, 38 ripristini e 9 sostituzioni. I valori di compensazione ammontano a circa 120mila euro.L’opera genererà circa 580.000 metri cubi di materiale dai lavori di scavo per i quali sono previsti innumerevoli siti di destinazione.Molte gli interventi dei Consiglieri e dei rappresentanti istituzionali. Al termine della Commissione, il presidente Damiano Carretto ha commentato: “Questo è il primo appuntamento sul progetto esecutivo del collegamento Torino-Ceres; un progetto che non convince e che presenta moltissime criticità da approfondire nei prossimi mesi”.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
07 set 2017

EXTRA.MOVE: la nuova app per il trasporto extraurbano in provincia di Torino

di Mobilita Torino

Da oggi è disponibile gratuitamente  su Google Play e sull’App Store di Apple la nuova applicazione Extra.Move di Extra.TO dedicata al trasporto pubblico a Torino e in provincia. Extramove è un app di route-planning in grado di suggerire soluzioni di percorso sia nell’area urbana, ma soprattutto nell’area extraurbana di Torino. L’utente ha la possibilità di scegliere con quale mezzo di trasporto muoversi per completare il suo tragitto perché l’ app è completa di: LINEE ORARI PERCORSI TRIP- PLANNER MAPPE Studiata per una visualizzazione ottimale su smartphone e tablet è funzionante sia con il sistema operativo Android sia con iOS.  Extra.Move completa così l'offerta di infomobilità e garantisce un continuo supporto in tempo reale per la programmazione dei propri trasferimenti con i mezzi pubblici anche in tutta la provincia. Le informazioni relative alle posizioni dei mezzi di Extra.To sono in tempo reale per sapere con precisione gli eventuali minuti di ritardo o anticipo alle fermate. Gabriele Bonfanti Presidente di Extra.To “Siamo contenti di poter fornire un nuovo servizio tecnologicamente avanzato agli utenti del consorzio Extra.To. Questa nuova realizzazione conferma la validità della collaborazione tra le aziende pubbliche e private”. Giuseppe Proto Vice Presidente esecutivo Extra.To “Questa app colma un gap importante per gli utenti del servizio extraurbano in quanto consente, con un solo strumento, la programmazione del viaggio a partire da qualunque punto della rete Extra.To, compreso il capoluogo. E’ stata sviluppata in tempi brevi a conferma delle capacità di risposta del consorzio alle nuove esigenze dei clienti”.  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
05 set 2017

Torino aderisce alla “Settimana Europea della Mobilità sostenibile”

di Mobilita Torino

Via libera questa mattina dalla Giunta comunale all’adesione della Città di Torino alla “Settimana Europea della Mobilità Sostenibile” e al calendario di appuntamenti e iniziative dedicate quest’anno al tema del trasporto condiviso e a basso o nullo impatto ambientale, che si svolgeranno nel capoluogo piemontese tra il 16 e il 22 settembre. Per sette giorni, in città, spazio a biciclettate e a passeggiate, a convegni, focus e seminari che uniscono cicloturismo ad arte e gastronomia, ad incontri per spiegare l’utilizzo dei big data allo scopo di predisporre nuove soluzioni innovative di mobilità, per parlare di accessibilità, buone pratiche e mobilità elettrica, presentare nuovi percorsi e piste ciclabili e servizi come le colonnine di ricarica per auto elettriche aperte al pubblico di Route 220 in piazza Castello, l’App MYTAXI e altro ancora. Inoltre, il 17 settembre, sarà istituita una domenica ecologica con blocco del traffico motorizzato privato dalle 10 alle 18 su tutto il territorio cittadino. Insomma, sarà una “Settimana” che proporrà un ricco programma di eventi con l’obiettivo di far conoscere e promuovere soluzioni di “mobilità pulita, condivisa e intelligente", modalità che possono concretamente contribuire a migliorare la qualità della vita in città. “Muoversi a piedi, in bicicletta e con i mezzi pubblici fa bene all’ambiente e alla nostra salute. Tuttavia - spiega l’assessora alla Viabilità, Maria Lapietra - se si prende la buona abitudine di viaggiare con altre persone, riducendo così il numero dei veicoli in circolazione lungo le strade cittadine, anche l’auto “condivisa” può risultare una scelta di mobilità intelligente e sostenibile.”

Leggi tutto    Commenti 0