Articolo
21 giu 2017

Nasce Wetaxi, l’app per il taxi condiviso

di Ludovico Ragonesi

Nasce a Torino la prima app per prenotare e condividere il taxi in tempo reale, nel segno della sostenibilità ambientale ed economica. Si chiama Wetaxi, si sviluppa dalla collaborazione tra la startup omonima del Politecnico di Torino e Taxi Torino. La app trasforma il servizio di trasporto urbano garantito dai taxi, in una piattaforma di mobilità intelligente con calcolo della tariffa, prenotazione e pagamento via app o a bordo, e con la possibilità di condividere la corsa e risparmiare. Come già anticipato, il servizio mira non solo a tagliare le emissioni nocive disperse in ambiente ma anche i costi delle corse per gli utenti. Con un ulteriore vantaggio per gli utenti del servizio Wetaxi: fino a fine mese, su tutte le corse pagate in app, il servizio è scontato del 40% (fino ad un massimo di 5 euro di sconto). "Finalmente un servizio di mobilità condiviso, fornito da personale specializzato - ha sottolineato l'assessore alla Viabilità e trasporti della Città, Maria Lapietra - , che offrirà una nuova alternativa ai torinesi, soprattutto ai più giovani, di spostarsi sul territorio urbano". "Un servizio - aggiunge l'assessore al Commercio, Alberto Sacco - che consentirà ai passeggeri di risparmiare sul costo della corsa e assicurerà ai taxisti una riduzione dei costi di gestione".

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
14 giu 2017

Lavori tram 4 zona piazzale Caio Mario

di Alessandro Graziano

Dal 12 al 23 giugno saranno effettuati alcuni lavori di rinnovo dell’incrocio tranviario e di rifacimento della pavimentazione in corso Unione Sovietica angolo piazzale Caio Mario. La linea 4 da corso Unione Sovietica sarà deviata in entrambe le direzioni in corso Tazzoli ed in corso Agnelli. I lavori comporteranno il restringimento della carreggiata in corso Unione Sovietica in direzione Mirafiori sud durante le fasi di carico e scarico. Sempre nello stesso periodo, tra il 12 ed il 30 giugno, saranno eseguiti lavori di ripristino del manto stradale nell’area interessata dai binari e revisione dell’impianto tranviario in via Madama Cristina, tra corso Vittorio Emanuele II e via Berthollet: sarà istituito il divieto di sosta nel tratto interessato dai lavori e ci sarà un restringimento della carreggiata. Non saranno previste deviazioni dei mezzi pubblici.   Fonte: GTT

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
13 giu 2017

A Corpo Libero con il Piemonte Pride

di Alessandro Graziano

Nel mese storicamente dedicato ai Pride avverrà in Piemonte il Piemonte Pride ad alba e Torino I Pride piemontesi faranno parte dell'Onda Pride: 24 città italiane unite e in sinergia per manifestare con un'unica colorata voce lungo la penisola la libertà di autodeterminazione dei corpi. Si perché il corpo è speso mutilato, calpestato, negato e il movimento LGBTQ rivendica libertà e diritti spesso tabù in Italia e all'estero. Il corteo torinese variopinto, colorato, festaiolo attraverserà sabato 17 Giugno la città da piazza Carlo Felice fino a piazza Statuto. L'assembramento è previsto già dalle 15 in piazza Carlo Felice, di fronte Porta Nuova, da cui partiranno i carri e il corteo del Pride. Il percorso prevede l'attraversamento di via Roma, Pietro Micca, Cernaia e arrivo a piazza Statuto. Quest'anno il Pride avviene in concomitanza con il Torino Lovers Film Festival ovvero il festival di cinematografia a tematica LGBTQ che si svolte sotto la Mole al cine San Massimo. L'8 Luglio invece il Pride sarà ad Alba, nel cuneese, e ciò per portare la rivendicazione di diritti e libertà al di fuori della metropoli, in quella provincia spesso bigotta o solo intorpidita. Buon mese del Pride a tutt*  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
07 giu 2017

Salone dell’Auto 2017 – La nuova edizione apre all’insegna dell’ecologia e della sostenibilità

di Ludovico Ragonesi

Quest'oggi il Salone dell'Auto 2017 aprirà le proprie porte al pubblico. In occasione della nuova edizione, sarà ecologico ed ospiterà eventi dedicati al trasporto sostenibile. Il programma della manifestazione, che si terrà al parco del Valentino fino all'11 giugno, è stato approvato dalla Giunta comunale attraverso una delibera. L'atto fissa anche gli importi corrisposti dagli espositori per le imposte relative al suolo pubblico ed alla raccolta rifiuti e definisce l’entità della somma per le compensazioni da destinare a interventi per il verde pubblico: 5mila euro che saranno pagati dal comitato organizzatore dell’evento per interventi affidati al Servizio Verde Pubblico della Città. Il 10 giugno sono previsti una passerella di auto elettriche tra piazza San Carlo e piazza Vittorio Veneto e l'allestimento per le strade cittadine, di percorsi dove i visitatori potranno provare modelli innovativi come i veicoli a motore elettrico. L’assessore al Commercio ed al Turismo, Alberto Sacco, sottolinea: "...tra gli elementi di novità dell’edizione 2017, il Salone proporrà eventi in diverse aree della città e dell’area metropolitana.” Insieme alla tradizionale esposizione nei viali del Valentino, il Salone 2017 propone infatti numerosi eventi collegati, tra cui i raduni automobilistici tematici con drive-in nell’area di strippaggio di Parco Dora, alla Palazzina di Caccia di Stupinigi ed alla Reggia di Venaria, raduni con supercar ed auto storiche di pregio, appartenenti a brand italiani e tedeschi. Una novità del Salone 2017 è anche l'introduzione del biglietto d'ingresso elettronico gratuito che si potrà richiedere on line sul sito dedicato all'evento, www.parcovalentino.com. Con esso sarà possibile assistere agli eventi speciali nel cortile del Castello del Valentino, accedere a convenzioni con i principali musei torinesi ed esercizi commerciali. Inoltre, attraverso lo stesso biglietto, sarà possibile viaggiare durante i giorni della manifestazione con Trenitalia, da e per Torino, a tariffe scontate del 30 %.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
06 giu 2017

Atlante del cibo: la geografia torinese da gustare!

di Alessandro Graziano

Atlante del Cibo di Torino | Primo Rapporto sul sistema del cibo di Torino „Università, Politecnico e Scienze Gastronomiche, in collaborazione con la Camera di Commercio di Torino, hanno dato vita all’Atlante del Cibo di Torino Metropolitana Cosa fa? Analizza, mappa e comunica il sistema del cibo di Torino Metropolitana. Raccoglie e sistematizza i dati e le informazioni disponibili e li restituisce nella forma di un repertorio di rappresentazioni, info-grafiche, video, testi, mappe, ricerche, articoli, per metterli a disposizione del territorio e renderli funzionali alla progettazione e alla gestione del sistema del cibo di Torino e Provincia. Il cibo viene affrontato con un approccio trasversale e di sistema, flessibile alle molteplici  dimensioni spaziali e tematiche attraverso cui si relaziona con la città e il territorio. Qual è il suo obiettivo? E’ uno strumento per riflettere e agire sul sistema territoriale del cibo, accrescendone il livello di consapevolezza attraverso la produzione di nuova conoscenza , aggregando quella esistente e proponendosi come strumento di sostegno alle decisioni e alle azioni:  può essere un supporto nella progettazione di nuovi prodotti e servizi, e più in generale, può attivare sul territorio un processo d’innovazione culturale, un terreno nel quale possono crescere nuove idee, modelli di business, orientati a una sostenibilità di sistema. A cosa e a chi serve? L’Atlante del Cibo è utile a chi interviene nella sua regolamentazione e valorizzazione, a chi indaga la sostenibilità dei sistemi territoriali del cibo, agli attori del sistema per creare nuove relazioni, a chi semplicemente è curioso di conoscere meglio il sistema del cibo torinese. Infine, ma non per importanza si propone come strumento di progetto partecipativo e inclusivo d’ indagine, a sostegno delle future politiche del cibo di questo territorio.   per info http://atlantedelcibo.di.unito.it/atlante/

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
30 mag 2017

Domenica 4 Giugno: blocco del traffico ed eventi in città

di Alessandro Graziano

  Chiusura al traffico privato del territorio comunale dalle ore 10 alle ore 18. Sono consentiti alcuni percorsi per raggiungere i parcheggi. Nell'ambito delle iniziative previste per la Giornata Mondiale dell'Ambiente, è stata istituita la domenica ecologica del 4 Giugno 2017.  Le limitazioni alla circolazione dei veicoli a motore privati nella giornata di domenica 4 giugno 2017 dalle ore 10 alle 18, con chiusura totale del traffico privato sull’intero territorio comunale. Qui la mappa completa in pdf: http://www.comune.torino.it/ambiente/bm~doc/domenica-ecologica-4-giugno-2017-planimetriapercorsiconsentiti_17.pdf Infine ecco gli eventi previsti per questa giornata: XX FESTIVAL INTERNAZIONALE CINEMAMBIENTE CinemAmbiente – al Cinema Massimo, quest’anno dal 31 maggio al 5 giugno - compie 20 anni e festeggia la ricorrenza non solo con un’edizione particolarmente significativa, ma ampliando l’offerta didattica con un’importante novità strutturale: EcoKids, il programma speciale dedicato alle scuole, concentrato in passato esclusivamente nei giorni del festival, viene esteso  per un mese intero, con un cartellone che contempla, dal 4 maggio al 5 giugno, numerose iniziative, differenziate per ordine e grado scolastico. BABYRUN  Piazza d’armi – maratona di mamme con bimbi in passeggino. Mercatini: Il Libro ritrovato - Libri usati Piazza Carlo Felice Antiquariato Minore Piazza Vittorio Veneto La campagna in città Piazza Palazzo di Città San Salvario Emporium Luogo: p.za Madama Cristina Qui i link utili per sapere quali veicoli vengono bloccati e quali consentiti: http://www.comune.torino.it/ambiente/bm~doc/domenica-ecologica-4-giugno-2017-deroghe_veicoli_esentati_limitazioni_traffico.pdf      

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
18 mag 2017

Manutenzione stradale: qualcosa si muove!

di Alessandro Graziano

Vi ricordate dell'articolo di lunedì scorso? Qualcosa è cambiato. A seguito di alcune segnalazioni di alcuni abitanti del quartiere Valdocco e anche una segnalazione di me medesimo molto buche nelle vie Biella e Salerno sono state ricoperte col dei rattoppi di bitume. Il numero dei Vigili urbani ovvero lo 011011011 è stato il tramite per tali segnalazioni. Un plauso ai servizi che funzionano nella nostra città! -infine nuovi rifacimenti del manto stradale in corso Emilia dall'incrocio con via Cigna in poi. Si è proceduto già ieri alla scarificazione del vecchio manto e quindi a poco a poco alla posa del nuovo. I lavori dureranno qualche giorno e influiranno sul traffico veicolare. Qualche piccolo sacrificio per una strada di nuovo percorribile e rinnovata!

Leggi tutto    Commenti 0